Chiesa in Rovina, convertita a culto malvagio

Questo è il posto giusto per poter parlare delle vostre sessioni di gioco e chiedere consiglio su come utilizzare le vostre scenografie.

Moderatore: I 5 Cavalieri dell' Apocalisse

Autore
Messaggio
Avatar utente
Endar
Scultore esperto
Scultore esperto
Messaggi: 3815
Iscritto il: 18/04/2010, 23:21
Località: (MI)

Chiesa in Rovina, convertita a culto malvagio

#1 Messaggioda Endar » 02/02/2011, 11:25

ecco qua le foto di un recente setup, spero vi piaccia :)
come al solito un bel mescolotto di Dwarven Forge, Hirst Arts, pezzi in polistirene, ed elementi scenici di varie case (GW, Thomarillion,ecc).

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Avatar utente
ECI
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5097
Età: 38
Iscritto il: 19/07/2010, 19:37
Località: Diamante/Scalea
Contatta:

Re: Chiesa in Rovina, convertita a culto malvagio

#2 Messaggioda ECI » 02/02/2011, 11:42

Bello...Devo trovare assolutamente gli Zombie....
ImmagineImmagine
Immagine

Sangennaru
Operaio
Operaio
Messaggi: 1089
Iscritto il: 15/07/2010, 14:35

Re: Chiesa in Rovina, convertita a culto malvagio

#3 Messaggioda Sangennaru » 02/02/2011, 11:57

non male davvero!

che ambientazione colossale!



ma se un giocatore ti fa "no, preferisco tornare in locanda, andiamo poi a distruggere quell'altro tipo"? come fai? XD
Immagine

Avatar utente
Cyrano
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 11236
Iscritto il: 29/04/2010, 13:40

Re: Chiesa in Rovina, convertita a culto malvagio

#4 Messaggioda Cyrano » 02/02/2011, 12:12

Uccido il giocatore con 6 d20 dritti in un occhio...

Endar... Perché questo posto mi ispira botte da orbi?

Cioè è troppo perfetto per spaccare tutto... :D
ImmagineImmagine

Avatar utente
Endar
Scultore esperto
Scultore esperto
Messaggi: 3815
Iscritto il: 18/04/2010, 23:21
Località: (MI)

Re: Chiesa in Rovina, convertita a culto malvagio

#5 Messaggioda Endar » 02/02/2011, 12:16

grazie ragazzi :)

si Cyrano, in effetti e' un luogo determinante della campagna dove ci sara' parecchio da menar le mani, anche perche' non metto certo in piedi sto casino per fargli fare 1 round :D

Sangennaru..questo e' una di quelle ragioni per cui c'e' una diatriba tra me e il Capo sul 3D nei gdr.
ora, in quei termini in cui la metti tu, non accade, anche perche preparo una cosa del genere (che va preparata prima in quanto richiede almeno 20minuti a costruirla..e 20 a disfarla) e' perche' ho la ragionevole certezza che ai pg interessa andarci.
pero il concetto, parzialmente e' qualcosa che ha un suo fondo di verita' e che mi punge sul vivo..
perche' ci sono i casi intermedi in cui, preparo cose per nulla, o non le preparo perche' a priori dovrei prepararne troppe.
chiaro questo problema vien fuori, tanto piu' lo stile di gioco e' molto gdr e poco combatti e arraffa..in quel caso i giocatori e' piu facile fargli fare un percorso prestabilito.

Avatar utente
Cyrano
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 11236
Iscritto il: 29/04/2010, 13:40

Re: Chiesa in Rovina, convertita a culto malvagio

#6 Messaggioda Cyrano » 02/02/2011, 12:39

Il GIOCO DI RUOLO in treddì è impossibile ma è pure vero che pochissimi giocano in questo modo ed il 90% delle partite sono riproducibli in tridimensionale senza problemi se non le (solite & innumerevoli) ore di lavoro.

In realtà questa diatriba mi ricorda moltissimo quella di "the forge" con la regola zero (parlo in positivo senza pensare alle vicende italiane). Esattamente come la regola zero si usa poco (effettivamente) ma da tanto fastidio anche qui il fatto che un giocatore POSSA dire: io lì non ci vado da fastidio...

Magari non lo farà ma psicologicamente il fatto che lo "potrebbe fare" rema contro.

Da qui le giocate a "quest obbligatoria" tanto care a me e a nedo (i PG DEVONO fare quello e bon) ma anche a moltissimi D&Disti sopratutto 4 ed... Ed a me piacciono. :)
ImmagineImmagine

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 16290
Età: 47
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Chiesa in Rovina, convertita a culto malvagio

#7 Messaggioda Capochino » 02/02/2011, 13:55

Intanto complimenti davvero a Endar per la scenografia, veramente BELLISSIMA e molto ben strutturata.
Mi piace un sacco la colorazione che segue molto quella di DF ( forse me lo avrai detto 100 volte ma mi devi far vedere "BENE" come ci arrivi a quella colorazione con tutti i passaggi ).

Che dire, per me vedere queste scenografie è come prendere una pillola per farti stare bene :D
Complimenti davvero.... ottimo!!

Se hai delle belle foto ( almeno 9 ) le metto in gallery.

Riguardo al fatto 3D si 3D no.... :mrgreen: ..... mi sento di dire che giocare di ruolo in 3D si può, ovviamente non si può fin da subito ma col tempo si può arrivare a giocare in 3D senza grossi intoppi.
Il fatto che un giocatore dica "Non voglio restare qui, vado ad ammazzare il bastardo che avevamo lasciato in Taverna" crea problemi, è vero, ma un navigato Master per il 3D può benissimo ovviare alla situazione avendo già da parte la taverna che fa parte della storia. Il fatto di dire "Mica posso aver tutto!" vero, ma mica ogni 5 minuti i giocatori possono fare quello che vogliono.... questo è un problema del gruppo ed anche senza 3D un master classico si innervosirebbe... o no?
Se io, su carta, preparo una storia con 3 o 4 bivi ed i giocatori mi scelgono sempre soluzioni al limite del paradosso, anche se non faccio niente di 3D avrò dei problemi. Improvvisare è la regola numero uno per un Master ma tappare i buchi è un' altra cosa.

Non vorrei che si confondesse il 3D come una sostituzione del Master, non lo è affatto, il 3D aiuta il Master ed i giocatori ad avere una visione più precisa dei luoghi di incontro/scontro della storia.
Non tutti i luoghi devono essere rappresentati in 3D, se un giocatore a voglia di spostarsi dal paese per andare a parlare con un Mago in un altro paese, non devo mica rappresentargli la casa del Mago per farlo parlare. Se poi, con questo Mago, nasce uno scontro a mettere su 4 mura E 2 mobili ci metto meno che fare un caffè. ;)

Mi sembra, a volte, che il tutto si riduca in "Il 3D è per gente che non sa giocare di ruolo, il vero gioco di ruolo è un' altra cosa". Io sono d' accordo ma non è detto che le due cose possano fondersi e non sostituirsi a vicenda.
ImmagineImmagineImmagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

Avatar utente
Cyrano
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 11236
Iscritto il: 29/04/2010, 13:40

Re: Chiesa in Rovina, convertita a culto malvagio

#8 Messaggioda Cyrano » 02/02/2011, 14:07

In realtà il "vero ruolo" diventa teatro... Ed è questo che spesso non mi piace dei nuovi giochi (sopratutto per come vengono presi in italia) che diventano "il gioco di complicarsi la vita a vicenda" per cosa poi? Per ottenere trenta secondi di "monologo interiore del mio pg" che "commuove" chi la pensa come te ma che fa sbadigliare tutti gli altri. E non è un caso che le grandi partite a questi giochi (quelle senza problemi) si svolgono SEMPRE sotto gli occhi di un "addetto ai lavori" (provare per credere). Le altre, quelle fatte tra amici assomigliano proprio alle nostre (e sono bellissime).

I nostri sono GIOCHI di ruolo e chi partecipa è un giocatore che sa che non "sta interpretando un film" ma sta giocando con un gioco. Che senso ha davanti ad uno scenario così quello di dire: "andiamo da un'altra parte". Nessuno in termini di gioco. Se poi i PG dicono: "Vabbé prima però andiamo a comprare qualche pozione ed a far riparare le armi" come diceva Capo non occorre mica allestigli una scenografia. :)

Il discorso è proprio di un fastidio psicologico... Però le fisse di ognuno non è che sono regolamentabili vero? :D :D :D

A me da fastidio pensare a queste cose, come mi da fastidio ad esempio avere una buona idea al volo e non poterla realizzare in due secondi. Capo questi problemi non li ha col suo magazino "magico". Quindi è ovvio che avremo due stili diversi: io LO SO che un gdr serio in 3D non riuscirei a gestirlo ma il problema è mio e non del gioco :)

Io gioco agli skirmisch ed ai dungeoncraweller e capo fa i giochi di ruolo. E ci divertiamo tutti e due come matti!!!

:)

Edit: ragazzi dal mio portatlie quando le foto superano il 300 x 600 ho problemi perché mi si allarga tutto e si rallenta un mondo dovendo scorrere la finestra anche in orrizzonatale per leggere, a voi non succede?
ImmagineImmagine

Avatar utente
Ghullarat
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 8145
Età: 44
Iscritto il: 22/11/2010, 14:45

Re: Chiesa in Rovina, convertita a culto malvagio

#9 Messaggioda Ghullarat » 02/02/2011, 17:06

Raga io da master gioco molto sciallo...uso solo la griglia che ho fatto col vetro su foglio quadrettato...poi gli accessori e le cosette come muretti e alberi a volte li metto, ma già passa veloce il tempo, e giochiamo ogni lunedì dalle 21 a mezzanotte, anzi ora stiamo facendo anche le 1,30 a volte..e si perde molto tempo in regole e discussioni.
Vorrei giocare molto come voi e penso si possa fare tutto ma sta a un insieme di cose, come una coppia riesce bene ogni mille, anch eun master e il suo gruppo esistono in un ambiente ogni mille gruppi!
Un gioco 3D ci sta per QUEL gruppo particolare che adora quel genere di cose per arricchire il gioco ( io sarei di quelli) e basta avere della storia davanti e qualcosa di bello da fare , si immedesima e GIOCA e grazie alle descrizioni vere e reali che siano con aggiunte di scenografie dettagliate!
Alla fine non esiste un modo univoco, ogni gruppo e master trova il suo..credo che Capo con altre persone non ce la farebbe a fare lo stesso tipo di gioco e e noi lo stesso!!
Cmq complimenti bella ambientazione, vedo che hai anche giustamente come vorrei fare io , quadrettato leggermente tutto il calpestabile!!!
RAS AL GHUL non è un mio parente!!!

Benvenuti su DungeoNext: https://www.facebook.com/DungeoNext?__mref=message_bubble
-------------------------------- -------------------------------- -------------------------------- -------------------------------- --------------------------------
Video Youtube: https://www.youtube.com/watch?v=N2upPHIo8PU

ImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Nedo
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 5617
Età: 45
Iscritto il: 03/05/2010, 21:29
Località: Cecina (LI)

Re: Chiesa in Rovina, convertita a culto malvagio

#10 Messaggioda Nedo » 02/02/2011, 17:52

Da qui le giocate a "quest obbligatoria" tanto care a me e a nedo

Parole sante....ma noi siamo più bordgame a sfondo ruolistico.....
Cmq Endar grande composizione.....le colonne del tempio arcano ci stanno alla stragrande.
E mi ispira soprattutto qualcosa a sfondo lovecraftiano.
Notevoli gli zombies Mantic....io ho i ghoul ma gli zombies me li ricordo più bellli.

E cmq in ambienti interni per ovviare al cambio di set da parte dei giocatori, la soluzione è semplice: l'entrata da cui sono entrati è crollata/ l'entrata è sorvegliata da una pattuglia di avversari/i giocatori si perdono prendendo un corridoio che gli era sfuggito all'andata e lo ricordano come già visto/robe del genere....
In ambienti esterni è più difficile ma un buon master deve sempre valutare una bella contromossa contro scelte "fuori-plot" da parte dei PG....
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Cyrano
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 11236
Iscritto il: 29/04/2010, 13:40

Re: Chiesa in Rovina, convertita a culto malvagio

#11 Messaggioda Cyrano » 02/02/2011, 19:16

Gullarath mi faccio violenza perché l'editore mi sta sul piloro ma dai un'occhiata a Shock... :)
ImmagineImmagine

Avatar utente
Endar
Scultore esperto
Scultore esperto
Messaggi: 3815
Iscritto il: 18/04/2010, 23:21
Località: (MI)

Re: Chiesa in Rovina, convertita a culto malvagio

#12 Messaggioda Endar » 02/02/2011, 19:17

grazie per i complimenti!

x Capo
come foto ho queste o queste con un po piu di risoluzione, non so se possono andare.
per il colore DF quando ho un attimo di tempo faccio un post.

X Cyrano
le grandi partite si giocano sotto gli occhi di un addetto ai lavori (ma chi e' sto addetto? :mrgreen: ), le altre tra amici invece..sono bellissime...hmm
oppure..il Gdr 3D e' impossibile ma in pochi ci giocano e il 90% delle partite si riproduce senza problemi...
lette cosi, sembra che dici una cosa e il suo opposto. :?
e poi ehm...delle vicende italiane, the forge, e via dicendo, non so cosa sono :oops:
comunque il senso generale penso di averlo capito ;)



in generale per rispondere a tutti.
noi non giochiamo facendo l'opera teatrale, con mologhi esistenziali e melodrammatici..semplicemente e' nello stile di gioco mio e dei miei giocatori, interpretare le situazioni traendo gusto da un senso di realismo e di libertà.
i muri di gomma, non li voglio io come master ne li vogliono i miei giocatori.
cosa è un muro di gomma?
un muro di gomma è quando, il master diventa invadente nel non far qualcosa ai giocatori.
e SACROSANTO che ci sia una storia principale che i personaggi sono invogliati a seguire e che per ragioni di gioco di ruolo, sono anche magari spinti a doverlo fare, pena incorenza interpretativa, pena poco premio in px, cambio allineamento,ecc
prestabilire un avventura non è un muro di gomma..
un muro di gomma, è quando un giocatore vuole affrontare una situazione in un modo non previsto, e il master fa di tutto per non fargliela fare.
un master, può si provare a depistarli riconducendoli al ramo principale senza che si accorgano, ma puo essere un tentativo, due leggeri leggeri..non di piu..se i giocatori non abboccano, forzare altre motivazioni per bloccare via via, tutti gli espedienti dei giocatori di cambiar strada..alla fine, o trattasi di Master esperto e giocatori alle prime armi, o i giocatori si accorgono che il Master vuole a tutti i costi che i giocatori facciano quel che gli piace a lui.
ora se uno sta giocando ad un boardgame si adegua...se sta giocando ad un gioco di ruolo, per quel che mi riguarda, i giocatori fanno bene ad alzarsi ed andarsene.
il bello di un gioco di ruolo rispetto ad un videogame,un librogame, un boardgame è che non c'è un numero prefissato di scelte..in un videogioco uno fa spalluce se capsice che quel muretto non si puo scavalcare e bisogna per forza passare da un altra parte..uno si dice, vabbe non è stato concepito come possibile, non ci perdo nemmeno tempo vado di la...
ma in un gioco di ruolo, cose del genere ti fanno cadere le braccia.

ad ogni modo, non è tanto questo il problema..come dice Capochino ci si riesce ad organizzare..
pero ci sono due problemi.
uno che preconfezionando scenari per la seduta è difficilissimo come Master (rispetto al nostro solito stile) non "imporre" delle tappe..la tentazione di mettere muri di gomma per farli andare dove mi è piu comodo per il 3D è forte..e se uno ha giocatori in gamba..ahime è difficile far si che non si accorgano non è banale.
la seconda sul riuscire sempre a improvvisare una scenografia, è che tutto si puo fare..ma ha un costo..e tale costo come diceva Ghullarat è soggettivo..
ai miei giocatori, perdere un dieci minuti, per preparare 4 mure per gli scontri volanti, non è che lo ritengano il massimo..insomma gli piacciono le scenografie, ma diciamo che loro vogliono giocare..e se devono stare ad aspettare i minuti che trovo il muro o la mini giusta, mi dicono "dai chi se ne importa va gia bene cosi".
comunque per ora, tiro avanti, e uso il 3D ma senza farmi scrupolo ad usare il 2D se bisogna essere rapidi.

Avatar utente
Cyrano
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 11236
Iscritto il: 29/04/2010, 13:40

Re: Chiesa in Rovina, convertita a culto malvagio

#13 Messaggioda Cyrano » 02/02/2011, 19:31

Scusa Endar... Mi spiego meglio :) Ci sono dei giochi di nuova concezione che propongono di risolvere il problema della "regola zero" ovverosia cercano di REGOLAMENTARE il fatto che i giocatori possano fare esattamente quello che vogliono senza che il master possa/debba imperdirglielo. Ovviamente stiamo parlando di giochi rigorosamente 2d ^^

Avevo rilevato che quando le partite sono gestite dagli editori (tipo le demo) queste esperienze diventano "come per magilla" teatrali e palesemente importate sulla cosa mentre quando il gioco viene giocato tra amici il problema semplicemente non si pone e si aprezzano ALTRE caratteristiche dei giochi :)

Insomma il "problema da risolvere" non esiste ed i giochi vengono apprezzati per tutt'altri valori.

La morale era semplicemente che spesso questo è un problema più recepito dai master che effettivo del gruppo di gioco. Insomma giocatori che "vanno alla taverna" ce ne sono pochi per fortuna :)

Purtroppo io scrivo di getto e male e poi rileggo e correggo ma quello schermo che mi scrollava a destra e sinistra della pagina precedente mi aveva fatto montare un certo nirbuso ed ho lasciato tutto com'era. :oops:
ImmagineImmagine

Avatar utente
Rage
Bottegaio
Bottegaio
Messaggi: 806
Età: 47
Iscritto il: 23/05/2010, 9:18
Località: Roma

Re: Chiesa in Rovina, convertita a culto malvagio

#14 Messaggioda Rage » 03/02/2011, 10:24

Sbav!!
Ottimo l' incastro di elementi diversi tra loro.
My compliments.

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 16290
Età: 47
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Chiesa in Rovina, convertita a culto malvagio

#15 Messaggioda Capochino » 03/02/2011, 14:52

Endar ha scritto:grazie per i complimenti!

x Capo
come foto ho queste o queste con un po piu di risoluzione, non so se possono andare.
per il colore DF quando ho un attimo di tempo faccio un post.


Va bene, postamele via mail che le guardo e poi vedo.

Rage ha scritto:Sbav!!
Ottimo l' incastro di elementi diversi tra loro.
My compliments.


Bravo, era proprio quello che intendevo. la capacità di Endar di fondere i pezzi delle varie case produttrici e non farle stonare sul tavolo è davvero impressionante. Sembrano venire tutte da un unica scatola di gioco.
Complimenti ancora, atmosfera 10 e lode.
Quella Lode è per gli zombie che sembrano vivi, o meglio, mezzi-vivi :)
ImmagineImmagineImmagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 16290
Età: 47
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Chiesa in Rovina, convertita a culto malvagio

#16 Messaggioda Capochino » 11/02/2011, 12:12

Volevo avvisare che quest' opera di Endar è stata scelta per far parte della gallery fotografica dei Minimondi.

Bravo Endar!! :ugeek:
ImmagineImmagineImmagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

Avatar utente
Endar
Scultore esperto
Scultore esperto
Messaggi: 3815
Iscritto il: 18/04/2010, 23:21
Località: (MI)

Re: Chiesa in Rovina, convertita a culto malvagio

#17 Messaggioda Endar » 11/02/2011, 12:36

grazie capo :)

Avatar utente
Gigi la Trottola
Web Master
Web Master
Messaggi: 804
Età: 40
Iscritto il: 25/02/2010, 13:37
Località: Maranello (MO)
Contatta:

Re: Chiesa in Rovina, convertita a culto malvagio

#18 Messaggioda Gigi la Trottola » 11/02/2011, 21:31

Ma è stupenda!!! :shock: :shock: :shock:
La voglio anche io, la voglio anche io! :cry: :cry: :cry:
Immagine


Torna a “Sessioni di Gioco”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti