[background] Nani come "mostri"?

Questo è il posto giusto per poter parlare delle vostre sessioni di gioco e chiedere consiglio su come utilizzare le vostre scenografie.

Moderatore: I 5 Cavalieri dell' Apocalisse

Autore
Messaggio
Avatar utente
Siventilcaotico
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 7047
Iscritto il: 21/03/2011, 16:47

[background] Nani come "mostri"?

#1 Messaggioda Siventilcaotico » 05/04/2011, 10:26

Belli belli in effetti non sono...

Parliamo di ambientazione, in particolare di quella di Warhammer ma alla fine sui principi di base sono tutte simili.

Come ho già detto Hosthorn è un Karak (una fortezza nanica) conquistato dai mostri. In molti Karak ci sono ancora delle zone di resistenza o di riconquista nanica, ed HostHorn non fa eccezione, quindi l'ingresso, al primo livello, è al confine con una piccola comunità di Nani.

Ci si aspetta quindi che, oltre a gruppi di avventurieri, i Nani vivano, e facciano qualcosa, in questo primo livello. Attualmente io ho riservato come zone off limit 6 settori della mappa, murati e protetti da enormi portali di bronzo (mhhh... devo postarveli i miei enormi portali di bronzo...) che gli avventurieri non possono aprire.

La domanda è: che ne pensate di avventure in cui invece di orchi, nonmorti e skaven, si affrontano Nani? Del resto non tutti gli avventurieri sono eroici, vedi conquistadores spagnoli o crociati: devo scendere nel sotterraneo per arricchirmi, oltre che per compiere delle missioni (per le quali mi pagano, quindi sempre per arricchirmi....), se sono senza scrupoli anche l'oro dei Nani potrebbe andare bene...
MORTE E DISTRUZIONE!!!
Immagine

Avatar utente
VictoriusX
Operaio
Operaio
Messaggi: 970
Iscritto il: 13/01/2011, 15:59

Re: [background] Nani come "mostri"?

#2 Messaggioda VictoriusX » 05/04/2011, 11:08

Certamente, esistono molte situazioni che potrebbero vedere i nani come antagonisti:

Nani del Caos (nel Vecchio Mondo) o Duergar (D&D), o semplicemente singoli nani malvagi.

Personalmente vedrei bene i Duergar, che sono nati come stirpe proprio nei sotterranei.

Oppure puoi fare i nani buoni contro gli avventurieri cattivi (ma io non mi divertirei :p).

Avatar utente
Siventilcaotico
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 7047
Iscritto il: 21/03/2011, 16:47

Re: [background] Nani come "mostri"?

#3 Messaggioda Siventilcaotico » 05/04/2011, 11:13

I Nani del Caos già ci sono, molto più in profondità. Qui pensavo proprio a nani più o meno buoni.... ma come vedi tu non ti divertiresti... Avevo una fidanzata Elfa Oscura... bei tempi... si sarebbe divertita di sicuro ;-)
MORTE E DISTRUZIONE!!!
Immagine

Avatar utente
Nedo
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 5617
Età: 45
Iscritto il: 03/05/2010, 21:29
Località: Cecina (LI)

Re: [background] Nani come "mostri"?

#4 Messaggioda Nedo » 05/04/2011, 11:32

Mah il tuo gioco è ambientato solo in un immenso Karak?
Come nemici io ho considerato sempre elfi, nani, umani e tutto il resto: se invadi il territorio guai.
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Siventilcaotico
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 7047
Iscritto il: 21/03/2011, 16:47

Re: [background] Nani come "mostri"?

#5 Messaggioda Siventilcaotico » 05/04/2011, 11:36

Sì, solo un unico immenso Karak, con tutti i vantaggi e gli svantaggi (e qualche forzatura, vedi uso dei cavalli...), che una simile scelta comporta.

Sì, territorio Nanico, pensavo anch'io a qualcosa del genere (premetto che ho già "anche" un vasto esercito di nani per warhammer). Vediamo anche gli altri cosa ne pensano, poi aggiungo qualcosa che mi ronza nella testa.
MORTE E DISTRUZIONE!!!
Immagine

Avatar utente
Nedo
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 5617
Età: 45
Iscritto il: 03/05/2010, 21:29
Località: Cecina (LI)

Re: [background] Nani come "mostri"?

#6 Messaggioda Nedo » 05/04/2011, 11:38

Ispirato al mitico Ultima Underworld?
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Siventilcaotico
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 7047
Iscritto il: 21/03/2011, 16:47

Re: [background] Nani come "mostri"?

#7 Messaggioda Siventilcaotico » 05/04/2011, 11:50

Ispirato prevalentemente da "L'oscurità sotto il mondo", un racconto cult di Warhammer, e a "Undermountain" come ambientazione di D&D. Ma sono stato un fanatico di sotterranei da sempre e in tutte le salse. Assoluamente labirintici e claustrofobici. Se non avete mai fatto una seduta "full immersion" è difficile descrivere l'emozione che può dare. Vedi intorno a te solo quello che illumina la tua torcia. Più ti addentri, e più scendi, più lontano sei dalla superficie e dall'unica (o dalle poche, se ne hai scoperte altre) via d'uscita che conosci. Devi esplorare, devi mappare (se sai il fatto tuo), perchè se vedi solo una decina di metri intorno a te tutto rischia di essere molto simile al resto, e non ci sono zone chiaramente limitate, come un castello che ha comunque le sue pareti, un Karak e sconfianto, e se vai nella direzione sbagliata, molto probabilmente, sei morto, non perchè finisci in bocca a un troll, ma perchè ti ci perdi, ed avrai bisogno di mangiare e di dormire... e dormire lì sotto... puoi trovarti addosso di tutto... soprattutto man mnao che scendi nel sottosuolo. I pavidi restano in superficie, ma lì è tutto molto battutto e di tesori se ne trovano pochi, ma scendendo...
MORTE E DISTRUZIONE!!!
Immagine

Avatar utente
Endar
Scultore esperto
Scultore esperto
Messaggi: 3815
Iscritto il: 18/04/2010, 23:21
Località: (MI)

Re: [background] Nani come "mostri"?

#8 Messaggioda Endar » 05/04/2011, 12:05

la tua domanda andrebbe contestualizzata al tipo di gioco a cui giochi..

se uno gioca a D&D, per esempio e' implicito che dei nani possano essere dei nemici..cioe' sarebbe bizzarro domandarsi se e' una possibilita' o meno...certo che e' una possibilita'..perche' non dovrebbe essere possibile? se il contesto e' tale per cui i personaggi hanno interessi o una visione diversa da una gruppo di nani, ci sara' tra queste due fazioni un conflitto.
per altri sistemi di gioco, magari ci sono considerazioni di altro tipo da fare.
se il gioco e' stile Heroquest, penso che alla lunga affrontare nani, potrebbe risultare meno stimolante che incontrare creature piu mostruose.

Avatar utente
Cyrano
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 11236
Iscritto il: 29/04/2010, 13:40

Re: [background] Nani come "mostri"?

#9 Messaggioda Cyrano » 05/04/2011, 12:45

Sì esatto è una questione di Bakground... Se riprendi paro paro l'ambientazione di Warhammer semplicemente NON puoi utilizzarli come nemici (i nani si alleerebbero anche con gli odiati elfi pur di sterminare i "rinnegati e traditori del caos") se invece la cambi e crei la tua ambientazione personale puoi farci tutto ciò che vuoi.

:)
ImmagineImmagine

Avatar utente
VictoriusX
Operaio
Operaio
Messaggi: 970
Iscritto il: 13/01/2011, 15:59

Re: [background] Nani come "mostri"?

#10 Messaggioda VictoriusX » 05/04/2011, 12:59

Siventilcaotico ha scritto:Ispirato prevalentemente da "L'oscurità sotto il mondo", un racconto cult di Warhammer, e a "Undermountain" come ambientazione di D&D. Ma sono stato un fanatico di sotterranei da sempre e in tutte le salse. Assoluamente labirintici e claustrofobici. Se non avete mai fatto una seduta "full immersion" è difficile descrivere l'emozione che può dare. Vedi intorno a te solo quello che illumina la tua torcia. Più ti addentri, e più scendi, più lontano sei dalla superficie e dall'unica (o dalle poche, se ne hai scoperte altre) via d'uscita che conosci. Devi esplorare, devi mappare (se sai il fatto tuo), perchè se vedi solo una decina di metri intorno a te tutto rischia di essere molto simile al resto, e non ci sono zone chiaramente limitate, come un castello che ha comunque le sue pareti, un Karak e sconfianto, e se vai nella direzione sbagliata, molto probabilmente, sei morto, non perchè finisci in bocca a un troll, ma perchè ti ci perdi, ed avrai bisogno di mangiare e di dormire... e dormire lì sotto... puoi trovarti addosso di tutto... soprattutto man mnao che scendi nel sottosuolo. I pavidi restano in superficie, ma lì è tutto molto battutto e di tesori se ne trovano pochi, ma scendendo...


Terrificante... quindi in pratica tu smonti i muri dopo che l'area è stata superata, così diventa estremamente difficile orientarsi. Direi che claustrofobico è dire poco.. ci manca solo qualche xenomorfo di Alien e poi è da infarto :-D

Ti consiglio vivamente di prendere il manuale di D&D forgotten realms sull'underdark della 3.5. edizione, anche se più che di dungeon parla di caverne e reami sotterranei, la pesantezza della terra che ti ricopre si tocca con mano in tutto il volume.

Avatar utente
Siventilcaotico
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 7047
Iscritto il: 21/03/2011, 16:47

Re: [background] Nani come "mostri"?

#11 Messaggioda Siventilcaotico » 05/04/2011, 13:02

Cyrano ha scritto:Sì esatto è una questione di Bakground... Se riprendi paro paro l'ambientazione di Warhammer semplicemente NON puoi utilizzarli come nemici (i nani si alleerebbero anche con gli odiati elfi pur di sterminare i "rinnegati e traditori del caos") se invece la cambi e crei la tua ambientazione personale puoi farci tutto ciò che vuoi.

:)


Perfetto, come ambientazione vorrei rimanere fedele a Warhammer, quindi priorità dei Nani a sgominare i mostri. Sempre da Background però sappiamo che anche in Martelli da Guerra ci sono moduli in cui i Nani, sia apertamente che come intrighi, anche nei Karak da riconquistare, possono ostacolare i giocatori ("Morte sotto Karak Azgul", tra gli incontri casuali ci sono bande di Nani, magari anche alle prese con mostri, che sono dei fanatici appartenenti ad una particolare setta che vogliono umani ed e elfi fuori dalle vestigia, e quindi attaccano il gruppo, a tradimento).

Per potersi fare quindi si può fare, è da pensare se è funzionale/interessante/divertente farlo.

E qui espongo le mie riflessioni.
Il primo livello è veramente uno schifo per tesori trovati, edi conseguenza per mostri, serve soprattutto a far prendere ai giocatori dimestichezza con il sistema, e a far giocare anche a personaggi singoli appena creati (quindi più scarsi di un singolo Guerriero del Caos...) delle mciro avventure che servano a pomparli un poco prima di mandarli giù a fare sul serio.

A questo punto non è solo dire "vai lì e combatti i nani", ma "ci sono settori popolati da Nani che gli eroi possono liberamente attraversare? Magari un passo presidiati dai Nani, devo pagare un pedaggio per attraversarlo, oppure posso provare a intrufolarmi o a combattere, oppure sono costretto davvero a fare il giro del mondo e attraversare tutto per arrivare dall'altra parte. Oppure una taverna Nanica nel cuore del sotterraneo, a un passo da strade su cui passano frotte di ratti e pipistrelli giganti, in cui trovare un ristoro se ci si è persi, oppure dove pagare a peso d'oro equipaggiamenti nuovi se la tua armatura è davvero in brutto stato (perchè in HH si danneggiano...).
Anche solo per riempire delle zone da lasciare altrementi deserte o riempire di mostri troppo vicino alla superficie.
MORTE E DISTRUZIONE!!!
Immagine

Avatar utente
Siventilcaotico
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 7047
Iscritto il: 21/03/2011, 16:47

Re: [background] Nani come "mostri"?

#12 Messaggioda Siventilcaotico » 05/04/2011, 13:05

VictoriusX ha scritto:Terrificante... quindi in pratica tu smonti i muri dopo che l'area è stata superata, così diventa estremamente difficile orientarsi. Direi che claustrofobico è dire poco.. ci manca solo qualche xenomorfo di Alien e poi è da infarto :-D

Ti consiglio vivamente di prendere il manuale di D&D forgotten realms sull'underdark della 3.5. edizione, anche se più che di dungeon parla di caverne e reami sotterranei, la pesantezza della terra che ti ricopre si tocca con mano in tutto il volume.


Hai fatto assolutamente centro! Sono quelle le mie atmosfere.

I pezzi di pavimento di 7x7 caselle caselle servono proprio a quello, a smontare le sezioni più velocemente, aggiungendo nuovi tasselli avanti e liberando quelli dietro, magari senza dover smontare tutto ma semplicemente staccando i pezzi e riponendoli lontano dagli sguardi dei giocatori per riciclarsi se tornano indietro!

Grazie della dritta, da appassionato di sotterranei mi metto in cerca del manuale che mi hai indicato!
MORTE E DISTRUZIONE!!!
Immagine

Avatar utente
Cyrano
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 11236
Iscritto il: 29/04/2010, 13:40

Re: [background] Nani come "mostri"?

#13 Messaggioda Cyrano » 05/04/2011, 13:42

Il punto è che "martelli da Guerra" si rifaceva ancora all'ambientazione pre "Felix e Gotrek" che non era per nulla definita e risentiva di mille influenze diverse. Magari era pure più bella ma era una sorta di "fai quello che vuoi ;)"...

Già sul Warhammer Fantasy Roleplay i nani sono molto più inquadrati.
ImmagineImmagine

Avatar utente
Siventilcaotico
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 7047
Iscritto il: 21/03/2011, 16:47

Re: [background] Nani come "mostri"?

#14 Messaggioda Siventilcaotico » 05/04/2011, 13:57

No no, andiamo da Felix in avanti, anche se ho dovuto sudare sette camicie quando cominciai a giocare perchè appunto le miniature ed i libri degli eserciti si erano evoluti ed il manuale no. Consideriamo il BG ufficiale e meglio sviluppato della seconda edizione (e prima degli ultimi scempi...).
MORTE E DISTRUZIONE!!!
Immagine

Avatar utente
VictoriusX
Operaio
Operaio
Messaggi: 970
Iscritto il: 13/01/2011, 15:59

Re: [background] Nani come "mostri"?

#15 Messaggioda VictoriusX » 06/04/2011, 0:19

Certo che il BG di Warhammer fantasy ha una forte complessità, anche se preferisco come fantasy l'universo dei Forgotten Realms. Invece sono un patito del BG del W40K, che ho veramente scavato (passando interminabili ore a domandarmi se i Tecnopreti dell'adeptus deviati adorano in realtà una divinità Necron, se gli Antichi erano gli Slann del 40k, su come finirà l'Idra, e cose simili...).

Triste, veramente triste, che siamo così indietro con le traduzioni (specie per me che faccio fatica a leggere i romanzi in inglese)...

Chiusa questa parentesi, il tuo progetto è ricchissimo e ammiro la costanza che dimostri avendo passato anni ad affinare un singolo progetto, che è divenuto praticamente "vivo" sotto i tuoi occhi! Puoi andarne fiero!


Il manuale si chiama Sottosuolo di Faerun, è ancora in vendita, ma per me puoi trovarlo anche d'occasione:

http://cgi.ebay.it/Forgotten-Realms-Sot ... 41469d226b

Avatar utente
Siventilcaotico
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 7047
Iscritto il: 21/03/2011, 16:47

Re: [background] Nani come "mostri"?

#16 Messaggioda Siventilcaotico » 06/04/2011, 9:50

Grazie VictoriusX, è davvero importante essere "capiti" nelle nostre personali fisse (così le può chiamare la gente comuni) o "missioni" (così le possiamo chiamare noi). MdG-WFB (in realtà dovrebbero essere la stessa cosa come ambientazione: warhammer fantasy) ha quell'atmosfera cupa, un po Chtulu un pò Elric di Melnibonè, che alla fantasy eroica "tradizionale" originariamente manca. Certo di fronte ad un'ambientazione, almeno nell'impero, più rinascimentale che medioevale anch'io ho storto il naso all'inizio, ma poi ti rendi conto che oltre a città come Altdorf e Bogenhafen esistono migliaia di posti molto più tetri in cui ambientare le tue avventure, e la polvere da sparo (per fare un esempio su cui molti storcono il naso) è solo una interessante possibilità in più ...soprattutto quando ad usarla sono ratti bipedi alti un metro e mezzo....

Grazie per il link!
MORTE E DISTRUZIONE!!!
Immagine

Avatar utente
VictoriusX
Operaio
Operaio
Messaggi: 970
Iscritto il: 13/01/2011, 15:59

Re: [background] Nani come "mostri"?

#17 Messaggioda VictoriusX » 06/04/2011, 10:35

Devo dire che personalmente la polvere da sparo e le tematiche di carattere rinascimentale non mi danno affatto fastidio, anzi.

Conversando anni fa con un patito di Greyhawk, lui storceva il naso proprio sulle armi da fuoco (sparite tra l'altro nella 4^ Edizione..), oltre che sull'Anauroch (Ma ti pare, hanno messo un deserto di fianco ad un ghiacciaio??), preferendo l'alto medioevo.

A me invece il basso medioevo-rinascimento piace (Consiglio i due libri di Assassin Creed per un fantasy-rinascimentale) anche se è un periodo-ambientazione assai poco sfruttata.

Mi piaceva l'ambientazione dei FR della 3^ edizione, ossia quella di un mondo all'alba dell'età della ragione e del progresso tecnologico, grazie agli Gnomi di Lantan.

Proseguendo logicamente, il tutto sarebbe diventato in 100-200 anni molto simile ad Eberron, invece si è presa la scelta (che ancora non ho digerito) di far regredire il tutto devastando (letteralmente, vedi piaga magica) i Reami, arretrando quindi anche il progresso tecnologico, la densità della popolazione, la quantità dei commerci e degli scambi anche culturali etc.

Invece, se vuoi sapere, quello che digerisco poco del background del Vecchio mondo sono:
a) Gli Skaven
b) L'infiltrazione caotica a tutti i livelli dell'Impero (se fosse così sarebbe morto da un pezzo, in certi libri sembra che ci siano più caotici nell'Impero che nella Desolazione del Caos!).
c) I nani troppo nemici degli elfi (è un topos, ma qui si esagera)
d) In definitiva, troppe invasioni caotiche (che regolarmente distruggono tutto e tutti, devastano intere regioni, venendo poi fermate ad un passo dalla vittoria) - se fosse così, l'Impero sarebbe già finito da un pezzo.
e) I nani troppo "stereotipati"
f) Una eccessiva cupezza.. d'accordo che è un periodo buio, d'accordo che le cose vanno male, ma nelle varie ambientazioni di D&D c'è anche meraviglia, senso della scoperta, non tutte le cose strane che accadono sono negative.

Ecco ho fatto un elenco, sicuramente c'è anche altro. Con questo non voglio dire che il BG non mi piaccia del tutto (ho letto tutti i libri della H&W e della Mondadori), però non è il mio preferito.

Avatar utente
Nedo
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 5617
Età: 45
Iscritto il: 03/05/2010, 21:29
Località: Cecina (LI)

Re: [background] Nani come "mostri"?

#18 Messaggioda Nedo » 06/04/2011, 12:23

Quoto in pieno Victoryus, il discorso su warhammer...
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Siventilcaotico
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 7047
Iscritto il: 21/03/2011, 16:47

Re: [background] Nani come "mostri"?

#19 Messaggioda Siventilcaotico » 06/04/2011, 12:43

De gustibus :-) . Credo che ovviamente per i fanatici e gli appassionati siano proprio questi i punti di forza. Poi tra Nani ed Elfi si parla di animosità, e ricordate che anche in Tolkien il rapporto Legolas Gimli è un'eccezione. Poi che nella storia di Warhammer tutti siano stati almeno una volta in guerra con tutti dipende dal fatto che il BG è usato soprattutto per giustificare le battaglie. Invece a me non va giù la semplicistica distinzione (tranne alcune eccezioni) una razza-un continente: quindi uomini lucertola in lustria, elfi oscuri in Naggaroth, Nani del Caos nella piana di Zharr e così via.
Quanto alle incursioni del Caos, sono cicliche, vero, ma fino a Tempesta del Caos erano un qualcosa che apparteneva al passato, e che non dava molto fastidio a mio avviso all'ambientazione.
MORTE E DISTRUZIONE!!!
Immagine

Avatar utente
VictoriusX
Operaio
Operaio
Messaggi: 970
Iscritto il: 13/01/2011, 15:59

Re: [background] Nani come "mostri"?

#20 Messaggioda VictoriusX » 06/04/2011, 15:56

Sì è vero, i nani e gli elfi sono sempre stati un pò nemici da Tolkien in poi, ed è un topos infatti.

Come dici tu giustamente, il BG di Warhammer è pensato per giustificare battaglie anche tra i "buoni" (o addirittura dell'impero contro se stesso, come avviene anche nel 40k).

Per quanto riguarda le invasioni, non sono solo quelle caotiche, ma le periodiche Waagh!, le invasioni di tutti i popoli "cattivi" etc etc.. secondo me WHFB pecca, nel BG, di quell'eccesso di negatività che è proprio di molti altre storie, non so se anche a voi è capitato, di leggere un libro o guardare un film in cui tutte le truppe vengono uccise e la battaglia sembra assolutamente disperata, poi nelle ultime 10 pagine o 4 minuti del film tutto si ribalda in maniera sconclusionata e poco coerente.

Ecco questo lo sento molto in tutti e due i BG della GW, in cui sembra sempre che il caos vinca, ma alla fine non vince mai o non vince veramente, però senza che ciò sia una ragione plausibile (verrebbe da pensare che i poveri contadini delle terre imperiali piagate dalle razzie si riproducano in maniera esponenziale, perchè vengono sempre sterminati eppure ce ne sono sempre tanti da ammazzare per l'invasione del giorno dopo).

Invece, dovrebbero ridurre un pò l'entità e la frequenza delle minacce e renderle più sottili, il che poi è la differenza tra un abuso di clichè e un'opera complessa e avvincente.

Comunque bel BG, a me nel complesso piace abbastanza, e forse proprio per questo vorrei che fosse migliorato.

Avatar utente
Siventilcaotico
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 7047
Iscritto il: 21/03/2011, 16:47

Re: [background] Nani come "mostri"?

#21 Messaggioda Siventilcaotico » 06/04/2011, 16:27

Pensa che se ne sono accorti anche loro quando hanno inserito i barbari dell'est e del nord (marauder): prima in teoria tutti i caotici erano umani convertiti, quindi impossibile che queste orde fossero più numerose degli stati del Vecchio Mondo che andavano a invadere!
Comunque al di fuori del BG ufficiale, in cui ci si salva per il rotto della cuffia, consideriamo le avventure, in cui sono davvero i PG ad avere voce in capitolo sul destino del mondo (sempre che il Master non si limiti a mandarli ad acchiappare snotling...): molto spesso è davvero (dai tempi di HeroQuest) l'opera di un manipolo di eroi a salvare il mondo, ma forse anche più spesso, nemmeno loro bastavano: anzi, mi ritrovavo spesso con una lista di città "bruciate" perchè puntualmente era il Caos a vincere, ed anche se sopravvivevano quei disgraziati eran ocostretti a fuggire! Cose che capitano se hai un sistema equilibrato e realistico e giocatori con manie di grandezza...
MORTE E DISTRUZIONE!!!
Immagine


Torna a “Sessioni di Gioco”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti