Polistirene vs Eulithe

In questo forum, l' Abbiati Wargames, si renderà disponibile per delucidazioni, domande, curiosità, notizie e consigli d' utilizzo riguardo i suoi prodotti che spaziano dai materiali per creare le vostre scenografie ai tavoli da gioco per wargames e GDR

Moderatore: AbbiatiWargames

Autore
Messaggio
Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 15907
Età: 45
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Polistirene vs Eulithe

#1 Messaggioda Capochino » 08/04/2011, 12:55

Siamo allo scontro dell' anno :D POLISTIRENE vs EULITHE

Pochi giorni fa mi sono trovato davanti a questi 2 materiali. Il primo ( polistirene ) è usato dalla maggior parte dei modellisti in tutto il mondo per creare scenografie da urlo e campi di gioco. Poi salta fuori un materiale che stupisce per la sua resistenza ma costa di più, l' Eulithe, una schiuma di resina che si incide come il polistirene.

I due materiali sono uno di fronte all' altro e li guardo con sospetto...... perchè dovrei scegliere uno piuttosto che l' altro?

Questa discussione nasce via e-mail con il Sig. Abbiati che attualmente è l' unico venditore in Italia che procura l' Eulithe.
Gli ho chiesto, buttando giù 4 critiche ( sempre costruttive ) perchè mai dovrei acquistare il suo prodotto, più caro, e non continuare ad utilizzare il polistirene facilmente reperibile in qualsiasi rivenditore di articoli per l' edilizia.

Ecco come si sono susseguite le mail fino ad ora, spero nasca un confronto tra noi utenti/acquirenti e i professionisti.
Per ordinare bene le cose posterò, le prime mail, con dei post differenziati, dopodichè potete pure continuare.

Comincio qua sotto ;)
ImmagineImmagineImmagine

Immagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 15907
Età: 45
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Polistirene vs Eulithe

#2 Messaggioda Capochino » 08/04/2011, 12:56

Capochino domanda:

Allora, la domanda è questa: Eulithe contro Polistirene.
Perchè dovrei acquistare l' Eulithe, che mi costa 4 volte il polistirene, invece che continuare ad usare quest' ultimo?
In sostanza io, con il polistirene, non posso incollare con colle cianoacriliche e non posso verniciare con colori alla nitro ( sostanzialmente a spruzzo ). Ma tolte queste due cose ( non basilari per chi costruisce scenografie modellistiche ) il resto sono tutti soldi spesi, oltre alla polvere sottile che si alza quando scolpisco ed intaglio questo materiale.
Ho visto i lavori fatti con l' Eulithe alla Fiera di Erba e sono molto belli ma le stesse cose si potrebbero fare con il Polistirene a costi meno elevati... no?
Visto che ti occupi di modellismo da 40 anni penso proprio che ci debba essere una risposta più che plausibile ma io non riesco ad arrivarci da solo, potresti spiegarmi?
ImmagineImmagineImmagine

Immagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 15907
Età: 45
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Polistirene vs Eulithe

#3 Messaggioda Capochino » 08/04/2011, 13:02

Abbiati risponde:

Quando propongo un prodotto è perchè è stato testato a lungo e se non è più che idoneo lo scarto, quindi i prodotti che propongo sono solo di qualità.................
peccato che a volte la qualità costi di più, ma non sempre è vero.

Per polistirene intendiamo il foglio da coimbentazione usato nell'edilizia, similare al polistirolo ma molto compatto, ok

POLISTIRENE = POLISTIROLO ALTA DENSITA'
1) non esistono spessori al di sotto di 15 mm
2) l'incisione non è mai perfetta
3) con il tempo si deteriora
4) non posso incollarlo con quelo che voglio

RIASSUMENDO vantaggi per EULITHE

1) incollaggio e pittura con tutto.
2) facilità di esecuzione di tutti i lavori.
3) risparmio di tempo nell'esecuzione di tutti i lavori.
al modellista il tempo non è denaro vero, ma se invece di impiegarci un mese per fare un castello come quello visto in fiera lo fai in tre giorni, non è meglio?Puoi dedicarti a progetti anche impegnativi sapendo che lo puoi fare in poco tempo e riuscendo a portarlo a termine.A volte il troppo tempo stanca e progetti ambiziosi muoiono dopo alcuni mesi di lavoro.
Se riduco di 10 volte il tempo il progetto lo finisco di sicuro
4)senza difficoltà ho la possibilità di avere alto dettaglio
5)con strumenti semplici, vedi un pennello, uno spazzolino riesco a dare testurizzazioni interessanti
6)le stesse cose viste in fiera le puoi fare sì con altro, ma in quanto tempo? e che peso avrebbero? il risultato non sarebbe comunque così, serve molta abilità e manualità nell'usare altri materiali,
con l'eulithe anche un bambino riesce, e questo forse è il più grande vantaggio.
Non tutti sono modelisti navigati, il principiante ha bisogno di riuscire fin da subito, altrimenti si dispere e demorde....ed è un modellista perso
7)Personalmente reputo che la crisi del modellismo sia dovuta alla difficoltà nel realizzare con materiali atavici.
Per questo ho preparato una linea di prodotti, eulithe, paste, ecc..facili da usare, molto intuitive ed alla fine chiunque è in grado di fare la sua casa, il suo diorama.

Io dico sempre: per fare un buon modello è essenziale non guardare solo al costo della materia prima ( il cartone costa pochissimo, perchè pochi lo stanno ancora usando??)
ma alla innovazione del materiale ed alla facilità della lavorazione.
Se ci fossimo fermati al gesso o cartone il modellismo non avrebbe fatto i progressi attuali, io come azienda non sarei arrivato ad avere della qualità alta.
fare un master con l'eulithe mi ha permesso di inserirmi nel ferroviario, basta vedere il dettaglio e qualità delle mie casette, apprezzate da tutti.
anni fa questo era impensabile, o almeno lo facevo, ma in quanto tempo? e dopo aver superato molte difficoltà.
L'ELUTHE E' FACILE ED IMMEDIATA QUINDI TUTTI POSSONO ESSERE BRAVI MODELISTI
E' la stessa domanda che potrei rigirarti, perchè invece dell'eulithe non fare uso delle stampanti al laser e tridimensionali,
basta un disegno in CAD e la stampante ti fa tutto in tridimensionale.
La risposta è semplice: la stampante è per l'industria,visto i costi, l'eulithe per l'hobbista ma visto che l'hobbista ha tempo ecco il miglior compromesso tra costo e qualità

riassumendo:

USO L'EULITHE PERCHE' E' IL MIGLIOR MATERIALE OGGI ESISTENTE SUL MERCATO PER AVERE DEI MODELLI COMPETITIVI NELLA QUALITA' , NEL TEMPO DI REALIZZAZIONE, E NEL COSTO.
E' IMPORTANTE IL COSTO, MA FORSE NON E PIU' IMPORTANTE IL RISULTATO FINALE?
SE POI IL BELLO LO FACCIO IN POCO TEMPO POSSO FARE MOLTI MODELLI IN PIU'
ImmagineImmagineImmagine

Immagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 15907
Età: 45
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Polistirene vs Eulithe

#4 Messaggioda Capochino » 08/04/2011, 13:18

Capochino risponde, in grassetto , alle risposte di Abbiati:



OVVIAMENTE ESCLUDO PERCHE' LA DEVO VENDERE E GUADAGNARCI , lo sai che se propongo un prodotto è perchè è stato testato a lungo,
e se non è più che idoneo lo scarto, quindi i prodotti che propongo sono solo di qualità.................
peccato che a volte la qualità costi di più, ma non sempre è vero.

Era quello che pensavo, dopo anni di modellismo penso che se un professionista adoperi un certo tipo di materiale ci debba essere un motivo e voglio scoprirlo ;)


Per polistirene intendiamo il foglio da coimbentazione usato nell'edilizia, similare al polistirolo ma molto compatto?

Bravissimo, praticamente il materiale usato dalla maggior parte dei modellisti scenografici del mondo, e mi chiedo, perchè è utilizzato da moltissimi modellisti e invece l' Abbiati usa un' altro materiale?
Ti linko un indirizzo url da cliccare per farti vedere i lavori di uno dei più attivi e bravi modellisti scenografici del mondo, dagli un occhio se hai tempo:


http://gidian-gelaende.de/03c1989928094 ... /index.php

Forse lo conosci già ;) usa al 90% polistirene


POLISTIRENE = POLISTIROLO ALTA DENSITA'
1) non esistono spessori al di sotto di 15 mm
Mhm.... li ho trovati da 4 mm ma costano un po' e sono solo di questa misura ( a dire il vero ho una lama a caldo orizzontale per potermi tagliare il polistirene a spessori che voglio ma mi è costata 100 euro perciò non vale come scusa la mia .... ah ah ah ;).... se tutti dovessero comprare una lama a caldo per questi spessori il gioco non vale la candela ).


2) l'incisione non è mai perfetta
Mhm..... qui non so che dirti, i lavori di Gidian sembrano fatti alla perfezione ma potrebbe dipendere dagli strumenti utilizzati

3) con il tempo si deteriora
Vero

4) non posso incollarlo con quelo che voglio
Vero, anche se ai modellisti poco importa usare la colla cianoacrilica, la colla vinilica basta ed avanza


RIASSUMENDO vantaggi per EULITHE

1) incollaggio e pittura con tutto.
OK, in pratica non devo stare attento a quello che uso, va tutto bene

2) facilità di esecuzione di tutti i lavori.
Mhm.... questo è anche un lato positivo del polistirene

3) risparmio di tempo nell'esecuzione di tutti i lavori.
al modellista il tempo non è denaro vero, ma se invece di impiegarci un mese per fare un castello come quello visto in fiera lo fai in tre giorni, non è meglio?
Mhm.... mi chiedo, perchè col polistirene dovrei metterci di più?

puoi dedicarti a progetti anche impegnativi sapendo che lo puoi fare in poco tempo e riuscendo a portarlo a termine.
A volte il troppo tempo stanca e progetti ambiziosi muoiono dopo alcuni mesi di lavoro.
Se riduco di 10 volte il tempo il progetto lo finisco di sicuro
Tutto vero ma non è che col polistirene ci metto di più.... ;)

4)senza difficoltà ho la possibilità di avere alto dettaglio
Qui dovrei usarlo per bene perchè non ho ancora provato a inciderlo a dovere, ho solo provato a fare dei marciapiedi in pietra e non mi sono dispiaciuti affatto tranne per la polvere che ho tirato su in men che non si dica. Non è una buona cosa.

5)con strumenti semplici, vedi un pennello, uno spazzolino riesco a dare testurizzazioni interessanti
Vero, la porosità del materiale fa si che muri e pietre vengano molto bene

6)le stesse cose viste in fiera le puoi fare sì con altro, ma in quanto tempo? e che peso avrebbero? il risultato non sarebbe comunque così, serve molta abilità e manualità nell'usare altri materiali,
Il polistirene non è difficile da incidere, anzi, lo trovo molto pratico, sulla leggerezza devo vedere ma ad occhio sembra proprio che L' Eulithe sia molto più leggero

con l'eulithe anche un bambino riesce, e questo forse è il più grande vantaggio.
Qui non sono d' accordo :( , ho visto la polvere che tira su in fase di incisione e devo dire che in mano ad un bimbo non lo lascerei neanche sotto tortura. Toccarsi gli occhi dopo aver inciso è molto dannoso, a mio avviso, l' ho provato sulla mia pelle. Un ora di prurito immane e occhi rossi ma forse sono io che sono allergico al materiale.

Non tutti sono modelisti navigati, il principiante ha bisogno di riuscire fin da subito, altrimenti si dispere e demorde....ed è un modellista perso

7)Personalmente reputo che la crisi del modellismo sia dovuta alla difficoltà nel realizzare con materiali atavici.
Per questo ho preparato una linea di prodotti, eulithe, paste, ecc..facili da usare, molto intuitive ed alla fine chiunque è in grado di fare la sua casa, il suo diorama.
Sulle paste acriliche appoggio al 100% il tuo discorso, dire che sono fenomenali è dir poco ;)

Io dico sempre: per fare un buon modello è essenziale non guardare solo al costo della materia prima ( il cartone costa pochissimo, perchè pochi lo stanno ancora usando??)
ma alla innovazione del materiale ed alla facilità della lavorazione.
Se ci fossimo fermati al gesso o cartone il modellismo non avrebbe fatto i progressi attuali, io come azienda non sarei arrivato ad avere della qualità alta.
Tutto assolutamente vero

fare un master con l'eulithe mi ha permesso di inserirmi nel ferroviario, basta vedere il dettaglio e qualità delle mie casette, apprezzate da tutti.
anni fa questo era impensabile, o almeno lo facevo, ma in quanto tempo? e dopo aver superato molte difficoltà.
L'ELUTHE E' FACILE ED IMMEDIATA QUINDI TUTTI POSSONO ESSERE BRAVI MODELISTI
Vero, verissimo ma non è da meno il polistirene.... che costa meno.

E' la stessa domanda che potrei rigirarti, perchè invece dell'eulithe non fare uso delle stampanti al laser e tridimensionali,
basta un disegno in CAD e la stampante ti fa tutto in tridimensionale.
La risposta è semplica: la stampante è per l'industria,visto i costi, l'eulithe per l'hobbista ma visto che l'hobbista ha tempo ecco il miglior compromesso tra costo e qualità
Vero, ma non devo neanche escludere il polistirene

riassumendo:
USO L'EULITHE PERCHE' E' IL MIGLIOR MATERIALE OGGI ESISTENTE SUL MERCATO PER AVERE DEI MODELLI COMPETITIVI NELLA QUALITA' , NEL TEMPO DI REALIZZAZIONE, E NEL COSTO.
E' IMPORTANTE IL COSTO, MA FORSE NON E PIU' IMPORTANTE IL RISULTATO FINALE?
SE POI IL BELLO LO FACCIO IN POCO TEMPO POSSO FARE MOLTI MODELLI IN PIU'

Da come avrai capito sono d' accordo su alcuni tuoi punti ma il dilemma resta sempre. Io parlo come potrebbe parlare un modellista in erba che ha sempre usato il polistirene e si trova davanti un foglio di Eulithe.
Il mio pensiero:

POLISTIRENE.....................................................................EULITHE
Basso costo............................................................................ Costi alti
Non fa polvere........................................................................Polveroso
Texture buona.........................................................................Texture Ottima
Peso moderato.........................................................................Peso Leggero
Resistenza media......................................................................Alta resistenza
Delicato con colle e pitture........................................................Resistente a colle e pitture
Pochi spessori disponibili............................................................Molti spessori disponibili, anche molto bassi

Fino a qui mi sento di dire che i 2 prodotti si possono equiparare, i costi e la polvere dell' Eulithe mi fanno scegliere ancora il Polistirene.
Forse c'è un qualcosa che ti sei dimenticato ma che avevo sentito sul forum, l' Eulithe, cosparsa di colla, diventa dura come il legno.... questo potrebbe portare questo materiale alla scelta definitiva ma devo provarlo.


Capochino:
Sono stato schietto ma il forum è libero e non è dettato da nessun vincolo, ringrazio il Sig. Abbiati per la professionalità.... andiamo avanti con le altre mail..... sotto ;)
ImmagineImmagineImmagine

Immagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 15907
Età: 45
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Polistirene vs Eulithe

#5 Messaggioda Capochino » 08/04/2011, 13:33

Abbiati risponde:


Ciao Giuseppe
ottima discussione.

i punti di forza , almeno per me , dell'eulithe, sono:
facilità al taglio
facilità incisione basta una matita
spessori infiniti, basta sovrapporli
robustezza meccanica
leggerezza.


Polvere vero fa molta polvere, io lavoro con una mascherina, i bambini li faccio lavorare con mascherina........tu ti gratti perchè forse sei leggermente allergico, perchè finora ho trovato compreso te, altre 3 persone che si grattano, su centinaia.
Per ridurla bagna l'eulite con acqua, e vedrai che il polverone diminuisce, come con il legno, solo che il legno si imbarca

Per me l'eulithe è il massimo in quanto ho la possibilità di avere tutti gli spessori che voglio, se mi servono 7 mm incollo il 3mm+4mm, ecc..
posso inciderlo con una matita
posso tagliarlo con un cutter senza difficoltà e precisione.
I tempi di lavorazione, quando hai imparato ad usarlo, diventano tre volte meno rispetto al polistirene.
Prova a pensare ad una collina.
Preparo uno scatolato che rivesto con scarto di eulithe.
Ad asciugatura con una raspa e carta vetrata modelo il tutto, con uno spazzplino da denti poi testurizzo il tutto.
Velocemente ho una collina pulita.
Con il polistirene no, si sbriciola e sono obbligato a rivestirla con pasta ed in strati spessi.
Poi se voglio robustezza la devo incollare su compensato.
Ad esempio un cliente vuole una collina tagliata a metà .Con il compensato ho difficolta nel taglio netto dopo averla fatta,
se fatta tutta in eulithe con il cutter la taglio ed il gioco è fatto...con precisione.

.
Ho visto il sito da te indicatomi.
Bellissimi ma lavora con i 28mm scala grande, quindi facile nel realizzare scenografia.( almeno per me)
Ma se dovesse lavorare , come ultimamente io, per il 15mm o il 20mm?
Il Polistirene ha spessori elevati e non ti permette di raggiungere alto grado di dettaglio in poco tempo.( intendo l'incisione)
per inciderlo devo usare cutter affilatissimi, buttando la lama spesso, altrimenti il polistirene si frastaglia molto

Io realizzavo master per i 20 mm usando il polistirene, ma che fatica.
Con i 28mm ,15mm di spessore bastano per quasi tutto.
........ma per spessori inferiori te lo devi tagliare tu, non a mano ma con l'apposito archetto professionale da banco,a volte costoso.
( tu l'hai pagato 100 euro...ancora poco.....la mia che poi ho rivenduto, ben 350 euro, vero che ha il piano inclinabile per tagli angolati, ecc..)

Non ha resistenza meccanica se non applicando molta pasta per protezione, mentre l'eulithe una volta trattato
non a bisogno di pasta applicata a spessore, basta un leggero strato ( se devi cambiare testurizzazione)
altrimenti va bene così, senza aggiunta.

Poi è vero che il costo è più alto, ma per me il costo è relativo in base al risultato che vuoi ottenere.
Ripeto se dobbiamo basarci sui costi l'eulithe è da scartare, il resto dei materiali costa meno,
ma se dobbiamo guardare ad un risultato ottimale, fatto non da un guro del modellismo, ma da una persona che magari non sa niente di modellismo,
l'eulithe è il top

POLISTIRENE.....................................................................EULITHE
Basso costo............................................................................ Costi alti
Non fa polvere........................................................................Polveroso
Texture buona.........................................................................Texture Ottima
Peso moderato.........................................................................Peso Leggero
Resistenza media.per spessori 15mm.........................................Alta resistenza dopo trattamento con spessori 3 mm
Delicato con colle e pitture........................................................Resistente a colle e pitture
Spessori alti il più basso 15mm................................................Spessori piccoli da 3mm a 80 mm
Spessori inferiori ai 15mm devo tagliarmelo con attrezzatura professionale...............
Taglio.....perfetto solo con archetto a caldo................................basta un cutter
Incisione solo con lame affilate...................................................basta una matita

ciao
Giuseppe
ImmagineImmagineImmagine

Immagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 15907
Età: 45
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Polistirene vs Eulithe

#6 Messaggioda Capochino » 08/04/2011, 13:35

Bene, le mail finiscono qui perchè manca una mia risposta all' ultima del Sig. Abbiati.
In questo momento sono molto preso e perciò risponderò a breve.

Sentitevi liberi di intervenire perchè queste cose fanno bene al modellismo e quando ci si trova davanti ad un professionista che ha la passione nel sangue come noi non si può far altro che approfittarne, discutere ed imparare qualcosa.

A presto!
ImmagineImmagineImmagine

Immagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

Avatar utente
Endar
Scultore esperto
Scultore esperto
Messaggi: 3808
Iscritto il: 18/04/2010, 23:21
Località: (MI)

Re: Polistirene vs Eulithe

#7 Messaggioda Endar » 08/04/2011, 14:18

thread interessante ;)

dico una cosa pero,
Capo, con texture buona per il polistirene intendi la precisione nell'incisione? nel caso io direi medio-bassa se non bassa.
tra tutti i materiali su cui e' possibile scolpire particolari, insomma non definirei il polistirene uno di quelli buoni..
insomma il fatto che uno bravo possa fare comunque ottimi lavori e' un altro paio di maniche.

c'e' da dire che io il polistirene lo trovo a veramente poco..mi sa che se uno cerca polistirene a buoni prezzi, l'Eulithe gli costa ben piu di 4 volte.

ad ogni modo, perche fare una scelta?
io come al solito, sono per prendere il meglio da tutte le soluzioni..
come diceva S.Paolo "panta dokimazete, to kalon katechete" "Vagliate tutto e trattenete cio' che vale".
questa Eulithe non l'ho mai provata, ma se funziona bene, nulla vieta di usarla per le superfici che richiedono maggiore dettaglio, mentre il polistirene lo uso per fare le cose voluminose e/o meno visibili.

Avatar utente
Cyrano
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 11236
Iscritto il: 29/04/2010, 13:40

Re: Polistirene vs Eulithe

#8 Messaggioda Cyrano » 08/04/2011, 14:26

Ecco la polvere non la avevo contata... Io lavoro in soggiorno :(
ImmagineImmagine

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 15907
Età: 45
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Polistirene vs Eulithe

#9 Messaggioda Capochino » 08/04/2011, 15:29

Abbiati Wargames ha scritto:
i punti di forza , almeno per me , dell'eulithe, sono:
facilità al taglio
facilità incisione basta una matita
spessori infiniti, basta sovrapporli
robustezza meccanica
leggerezza.


Facilità al taglio = non vedo problemi con il polistirene se non quello che usura molto le lame :D
Facilità d' incisione basta una matita = anche per il polistirene
Spessori infiniti, basta sovrapporli = vero, il polistirene basso si trova ma costa, si ovvia con una lama a caldo
robustezza meccanica = vero
leggerezza = vero




Abbiati Wargames ha scritto:Polvere vero fa molta polvere, io lavoro con una mascherina, i bambini li faccio lavorare con mascherina........

Mhm.... non so ma secondo me per noi lavorare con la mascherina può essere contemplato ma per un bimbo io ci penserei su 100 volte :roll:

Abbiati Wargames ha scritto:tu ti gratti perchè forse sei leggermente allergico, perchè finora ho trovato compreso te, altre 3 persone che si grattano, su centinaia.

Si, potrebbe essere ma se non mi tocco non succede niente, perciò può andare :)

Abbiati Wargames ha scritto:Per ridurla bagna l'eulite con acqua, e vedrai che il polverone diminuisce, come con il legno, solo che il legno si imbarca

Ok, proverò così...una spennellata d' acqua e via ;)

Abbiati Wargames ha scritto:Per me l'eulithe è il massimo in quanto ho la possibilità di avere tutti gli spessori che voglio, se mi servono 7 mm incollo il 3mm+4mm, ecc..

Vero, è una possibilità che dà l' Eulithe, potessi trovare spessori multipli anche nel polistirene sarebbe il massimo.


Abbiati Wargames ha scritto:I tempi di lavorazione, quando hai imparato ad usarlo, diventano tre volte meno rispetto al polistirene.

Non riesco a capire, se devo spennelare con acqua per non fare polvere e poi passare uno strato di colla, alla fine di tutto, per indurire il tutto non capisco dove risparmio tempo. probabilmente nell' incisione?

Abbiati Wargames ha scritto:Prova a pensare ad una collina.
Preparo uno scatolato che rivesto con scarto di eulithe.
Ad asciugatura con una raspa e carta vetrata modelo il tutto, con uno spazzplino da denti poi testurizzo il tutto.
Velocemente ho una collina pulita.

Mhm... questa costruzione di colline mi è nuova.... avresti un tutorial in giro? Magari la prossima volta che vengo facciamo un video perchè la cosa mi suona nuova ed interessante.

Abbiati Wargames ha scritto:Con il polistirene no, si sbriciola e sono obbligato a rivestirla con pasta ed in strati spessi.

Mhm.... io ho colline che tengo in garage da 7 anni e vanno che è una meraviglia :lol: comunque credo ci siano molti tipi di polistirene in vendita, non è che hai utilizzato un tipo scadente? A me non si sbriciola.... non saprei.

Abbiati Wargames ha scritto:Poi se voglio robustezza la devo incollare su compensato.
Ad esempio un cliente vuole una collina tagliata a metà .Con il compensato ho difficolta nel taglio netto dopo averla fatta,
se fatta tutta in eulithe con il cutter la taglio ed il gioco è fatto...con precisione.

Questo è un discorso prettamente professionale, se devo vendere e spedire i lavori che faccio devo assolutamente pensare al top. Per un ragazzo che si fa le colline a casa il discorso decade.


Abbiati Wargames ha scritto:Ho visto il sito da te indicatomi.
Bellissimi ma lavora con i 28mm scala grande, quindi facile nel realizzare scenografia.( almeno per me)
Ma se dovesse lavorare , come ultimamente io, per il 15mm o il 20mm?
Il Polistirene ha spessori elevati e non ti permette di raggiungere alto grado di dettaglio in poco tempo.( intendo l'incisione)
per inciderlo devo usare cutter affilatissimi, buttando la lama spesso, altrimenti il polistirene si frastaglia molto


A questo non avevo pensato, effettivamente tu lavori principalmente su Diorami per il 15 mm

Abbiati Wargames ha scritto:
Io realizzavo master per i 20 mm usando il polistirene, ma che fatica.
Con i 28mm ,15mm di spessore bastano per quasi tutto.
........ma per spessori inferiori te lo devi tagliare tu, non a mano ma con l'apposito archetto professionale da banco,a volte costoso.
( tu l'hai pagato 100 euro...ancora poco.....la mia che poi ho rivenduto, ben 350 euro, vero che ha il piano inclinabile per tagli angolati, ecc..)

Vero, il tuo discorso non fa una piega

Abbiati Wargames ha scritto:Non ha resistenza meccanica se non applicando molta pasta per protezione, mentre l'eulithe una volta trattato
non a bisogno di pasta applicata a spessore, basta un leggero strato ( se devi cambiare testurizzazione)
altrimenti va bene così, senza aggiunta.

Nota positiva ;)
ImmagineImmagineImmagine

Immagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

AbbiatiWargames
Forestiero
Forestiero
Messaggi: 91
Iscritto il: 12/10/2010, 19:22

Re: Polistirene vs Eulithe

#10 Messaggioda AbbiatiWargames » 08/04/2011, 17:58

aggiungo:
l'eulithe non deve essere un sostituto del polistirene, ma deve essere per il modelista una integrazione.

Un conto è per me, che ridurre i tempi di lavorazione di 6/7 volte mi permettono di avere un prodotto sempre competitvo,
in particolare quando devo fare dei master o pezzi unici.
Un conto è il modellista, che di tempo ne ha.

faccio un'esempio per integrazione.
Stiamo costruendo un castello in 28mm.
per tutti i pezzi lineari utilizzo il polistirene, che costa poco.
per le pietre dei portoni, delle finestre, il legno dei ballatoi e per le torri circolari uso l'eulithe, spessori piccoli, 3mm.
Già avete mai provato a farvi una torre circolare con il polistirene?
Credo che pochi siano riusciti.
Con eulithe da 3mm a freddo posso curvarla senza problemi.
Ho fatto torri, master per i 15/20mm, con due strati sovrapposti di eulithe da 3mm senza problemi.

Abbinado i due materiali , polistirene per i pezzi grossi, eulithe per le rifiniture, otteniamo credo il risultato perfetto.

In commercio di polistirene ne esiste uno solo.( cambia il colore, giallo, verde, blu, rosato)
E' il materiale da coimbentazione per l'edilizia.
è chiamato a volte polistirolo ad alta densità.
gli spessori vanno dai 15mm in su.
Come già detto prima per spessori inferiori bisogna tagliarselo con archetto a caldo da banco........ma è fragilissimo e si rompe che è un piacere.
L'eulithe no, per spessori piccoli, dai 3 mm fino a 10mm ha una sua robustezza naturale.
Si possono trovare , con difficoltà ed a prezzi alti, spessori inferiori.
Immagine

AbbiatiWargames
Forestiero
Forestiero
Messaggi: 91
Iscritto il: 12/10/2010, 19:22

Re: Polistirene vs Eulithe

#11 Messaggioda AbbiatiWargames » 08/04/2011, 18:08

Mi è piaciuta la risposta di Eldar che condivido.

Un modellista ha nel suo DNA la ricerca continua, deve provare sempre nuovi materiali.
Questo perchè anche se facciamo modellismo statito, non è detto che dobbiamo essere statici anche noi,
solo la sperimentazione può portare a livelli mai pensati prima.
Io sono modellista da 45 anni, ripensando ai diorami che facevo solo 20 anni fa mi faccio tenerezza da solo, quanta fatica per arrivare ad un risoltato mediocre.
Come ha detto Capochino nel resoconto della fiera di Erba, adesso il diorama lo faccio ad occhi chiusi, come un cuoco mentre sta cucinando,
grazie all'esperienza........ma grazie ai materiali innovativi.

Pensate che il 10% della mia giornata lavorativa la dedico alla sperimentazione e ricerca di materiali innovativi,
perchè non sempre il materiale più idoneo e nato per il modellismo.

Concludo dicendo: sperimentate e provate, non limitatevi a quello che sapete, altrimenti rimarrete statici, senza nessun miglioramento
Immagine

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 15907
Età: 45
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Polistirene vs Eulithe

#12 Messaggioda Capochino » 08/04/2011, 18:50

Io ho visto da molto vicino gli edifici della Abbiati e devo dire che sono belli e molto curati.
A questo punto, però, vorrei capire come arrivi a quel dettaglio con una matita sull' Eulithe, usi dell' altro?

Vero che anche il polistirene a certi dettagli non arriva.
Ho visto le texture di Sangennaru ma le ha realizzate su gesso duro e non su Polistirene.

Comuque credo che la soluzione migliore sia miscelare le cose, come detto da Endar ed Abbiati.
ImmagineImmagineImmagine

Immagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

AbbiatiWargames
Forestiero
Forestiero
Messaggi: 91
Iscritto il: 12/10/2010, 19:22

Re: Polistirene vs Eulithe

#13 Messaggioda AbbiatiWargames » 08/04/2011, 19:15

per l'incisione uso una matita o un punteriolo fatto con uno spillo fissato su un manico di pennello usato.
Dipende dalla pulizia dell'incisione.
matita per più grezzo, punteriolo per molto definita.
raramente utilizzo la lama del cutter, se non per tagli netti.

Poi con pennelli a setole semidure ( basta acciorciare le setole) e spazzolino da denti provvedo alla testurizzazione, sia delle pietre, sia dei mattoni.
per testurizzare le roccie uso anche carta vetrata, piccole raspette e le unghie!!!!!!!!!!
Il segreto è proprio in questo, la pressione esercitata dai pennelli/spazzolino.
Semplice a dirsi, più difficile a farsi, ma dopo un po' di prove si capisce la pressione e si fa.
In pratica testurizzi come se la lastra fosse gesso.
Chi già lavora con il gesso passare all'eulithe è semplice, deve solo cambiare la pressione, essendo l'eulithe docile al dettaglio.
Con il polistirene si può fare la stessa cosa, ma devi avere una mano santa, come diceva mia nonna.........
ma alla fin di tutto devi per forza mettere sul polistirene della pasta, altrimenti non hai effetto pietra, sasso, roccia.
Con l'eulithe tutti sono in grado di farlo, dopo essersi applicati.
Il polistire costa poco, è versatile, lo si trova ovunque....ma ha dei limiti nella manualità, perlomeno nel dettaglio.
Ovviamente per me il dettaglio è di fondamentale importanza, prova a pensare ai master delle mie case ferroviarie in 1/87 fatte con il polistirene..........avrei perso il mercato ancora prima di iniziare.
Pensa che alcuni clienti hanno messo sotto una lente d'ingrandimento quanto fatto!!!!!!!!!!!!!!!!!!
poi me le hanno acquistate.
Immagine

Sangennaru
Operaio
Operaio
Messaggi: 1089
Iscritto il: 15/07/2010, 14:35

Re: Polistirene vs Eulithe

#14 Messaggioda Sangennaru » 10/04/2011, 13:05

hum... mi sto davvero convincendo che il pezzo di eulithe che mi ha passato capochino fosse allora difettoso. da come ne parli tu sembra liscissimo e regolare, il mio è bucherellato come gommapiuma solida! :)

a mio avviso l'unico (e non indifferente!) vantaggio dell'eulithe su polistirene e affini sta nel fatto che quando lo lavori si RIMUOVONO le parti, anzichè schiacciarsi...per il discors robustezza e affini non ho preferenze, dal momento che poi lavoro in resina. per la finezza del dettaglio per ora con i miei materiali raggiungo livelli ben superiori, però probabilmente è la mia eulithe che non va bene! :)
Immagine

AbbiatiWargames
Forestiero
Forestiero
Messaggi: 91
Iscritto il: 12/10/2010, 19:22

Re: Polistirene vs Eulithe

#15 Messaggioda AbbiatiWargames » 10/04/2011, 13:22

potrebbe anche essere che l'elithe da te utilizzata sia stata di densità differente, ( adesso commercializzo solo 100kg al mq ai tempi altre densità).
non deve essere bucherellato come gommapiuma, ma solo al tatto ti accorgi della sua rogosità.
rugosità interessante per tutto ciò che è mattone, sasso, cemento, perchè è molto naturale e questo mi evita di testurizzarla dopo la lavorazione.
Immagine

Avatar utente
Cyrano
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 11236
Iscritto il: 29/04/2010, 13:40

Re: Polistirene vs Eulithe

#16 Messaggioda Cyrano » 10/04/2011, 13:27

Parlando di scultura propriamente detta e non di modellaggio la precisione del taglio è data dallo scarto su un movimento di una lama in orrizzontale.

Se questo produce polvere la precisione è tendenzialmente considerata bassa mentre se produce truciolo la precisione è alta.

Fermo restando che sul modellismo non serve la precisione di un'incisione artisitca su un pannello di un metro ;) sono solo dati tecnici.
ImmagineImmagine

Sangennaru
Operaio
Operaio
Messaggi: 1089
Iscritto il: 15/07/2010, 14:35

Re: Polistirene vs Eulithe

#17 Messaggioda Sangennaru » 10/04/2011, 13:30

Cyrano ha scritto:Parlando di scultura propriamente detta e non di modellaggio la precisione del taglio è data dallo scarto su un movimento di una lama in orrizzontale.

Se questo produce polvere la precisione è tendenzialmente considerata bassa mentre se produce truciolo la precisione è alta.

Fermo restando che sul modellismo non serve la precisione di un'incisione artisitca su un pannello di un metro ;) sono solo dati tecnici.



il discorso è diverso: se io devo fare una fessura di un quinto di millimetro o meno (come tra due mattoni) è molto meglio che faccia polvere, così si leva, piuttosto che comprima ciò che ha attorno. il problema del polistirene e derivati è quello, che tu SCHIACCHI ma non puoi effettivamente rimuovere il materiale in eccesso!
Immagine

Avatar utente
Cyrano
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 11236
Iscritto il: 29/04/2010, 13:40

Re: Polistirene vs Eulithe

#18 Messaggioda Cyrano » 10/04/2011, 13:37

Se tu non asporti nulla tecnicamente è modellaggio non scultura. Attento che questi sono solo i dati che studi a scuola e non roba specifica da modellismo ;)

Però penso che se devi fare la famosa incisione di un quinto di millimetro è meglio che il materiale produca truciolo (anche se in questo caso sarà praticamente polvere se non lo si guarda con una lente). Il truciolo è indice di un taglio netto e non slabbrato.
ImmagineImmagine

Avatar utente
Endar
Scultore esperto
Scultore esperto
Messaggi: 3808
Iscritto il: 18/04/2010, 23:21
Località: (MI)

Re: Polistirene vs Eulithe

#19 Messaggioda Endar » 10/04/2011, 20:09

Ho rimediato un pezzo di poliuretano espanso, sembra una figata pure lui...
non so fare un confronto con l'Eulithe che non l'ho ancora provata, ma rispetto al polistirene non c'è paragone..ovviamente come l'Eulithe, costa molto di piu..
il materiale si aporta e non si schiaccia e la definizione mi sembra buonissima....passandolo con la carta vetrata diventa lucido (non dico come il gesso, ma quasi), magari Sangennaru per il tuo modo di utilizzarlo puo esserti piu affine come materiale, quando termini le strade, te ne porto un pezzo, cosi provi anche con quello.

comunque come diceva Abbiati, non si smette mai di scoprire nuovi materiali e trucchi..
al Leroy Merlin settimana scorsa avevano delle svendite di prodotti fuori catalogo (1 euro l'uno) e mi son preso un po di stucchi, schiume e vernici strane (dagli stucchi effetto metallo, alla pasta modellabile per tappare crepe,ecc)..
non si sa mai che trovo in un prodotto da giardinaggio/idraulica/ecc il prodotto del futuro :mrgreen:

AbbiatiWargames
Forestiero
Forestiero
Messaggi: 91
Iscritto il: 12/10/2010, 19:22

Re: Polistirene vs Eulithe

#20 Messaggioda AbbiatiWargames » 11/04/2011, 8:32

bravo è così che si fa, si prova poi chissà che quanto acquistato sia l'ottimale!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Immagine

Sangennaru
Operaio
Operaio
Messaggi: 1089
Iscritto il: 15/07/2010, 14:35

Re: Polistirene vs Eulithe

#21 Messaggioda Sangennaru » 12/04/2011, 14:58

AbbiatiWargames ha scritto:non deve essere bucherellato come gommapiuma, ma solo al tatto ti accorgi della sua rogosità.



:shock: :shock: DECISAMENTE non è lui, allora :lol: :lol:


hai mica una foto in macro della superficie con un (tuo) ditone vicino? giusto per capire quanto è liscia! :)
Immagine

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 15907
Età: 45
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Polistirene vs Eulithe

#22 Messaggioda Capochino » 12/04/2011, 15:14

Sangennaru ha scritto:
AbbiatiWargames ha scritto:non deve essere bucherellato come gommapiuma, ma solo al tatto ti accorgi della sua rogosità.


:shock: :shock: DECISAMENTE non è lui, allora :lol: :lol:


E' lui, è lui, anche perchè il pezzo che ti ho dato l' ho acquistato da Abbiati :D
ImmagineImmagineImmagine

Immagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

AbbiatiWargames
Forestiero
Forestiero
Messaggi: 91
Iscritto il: 12/10/2010, 19:22

Re: Polistirene vs Eulithe

#23 Messaggioda AbbiatiWargames » 12/04/2011, 18:23

Ciao capo,
tu riesci a dare a Sangennaru un pezzo di eulithe, di due densità e porosità differenti,
se sì e se domenica vieni ad Asso te ne un pezzo, così prova....................
poi non è detto che per i suoi lavori l'eulithe vada bene, ovviamnte va provata.
I ferromodellisti e modellisti militari in generale, che l'hanno acquistata e continuano ad elogiare questo materiale, forse per loro è l'ideale,
per le loro realizzazioni............tutto è da provare.......come sempre........quante volte è capitato che quanto va bene ad uno non va bene ad altri.............dipende dall'utilizzo e dal risultato finale che si vuole.
Ad esempio noi dipingiamo ad olio ma con i pigmenti, altri usano i colori ad olio.
Sono materiali quasi simili mentre la tecnica è uguale.....e portano allo stesso risultato.
Immagine

Sangennaru
Operaio
Operaio
Messaggi: 1089
Iscritto il: 15/07/2010, 14:35

Re: Polistirene vs Eulithe

#24 Messaggioda Sangennaru » 12/04/2011, 19:34

chiaramente poi per ognuno ci son cose preferite o altro! :)

ma la mia curiosità era semplicemente sulla finezza: perchè la mia è parecchio porosa, forse è un pezzo difettoso o forse invece abbiamo diverse scale di "finezza"... fatto sta che i pezzi che hai scolpito che mi hai mostrato son molto MOLTO più lisci di quelli che posso fare io... per problemi puramente di materiale! =)

davvero, una foto con pollicione mi basterebbe! ;)

grazie ^^
Immagine

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 15907
Età: 45
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Polistirene vs Eulithe

#25 Messaggioda Capochino » 12/04/2011, 20:36

Per Abbiati: Ma ti intendi 2 spessori diversi?
Posso dargli quello da 1cm per vedere ma alla fine quello che serve a Sangennaru sono i pannelli a basso spessore.
Questa sera vedo Endar e gli dò un pannello da 1cm così magari, per lui, è più facile lasciarlo a Sangennaru che son vicini.

( anche se dovrei andarlo a trovare per vedere le pavimentazioni )
ImmagineImmagineImmagine

Immagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo


Torna a “Abbiati Wargames”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite