Review EULITHE

In questo forum, l' Abbiati Wargames, si renderà disponibile per delucidazioni, domande, curiosità, notizie e consigli d' utilizzo riguardo i suoi prodotti che spaziano dai materiali per creare le vostre scenografie ai tavoli da gioco per wargames e GDR

Moderatore: AbbiatiWargames

Autore
Messaggio
Sangennaru
Operaio
Operaio
Messaggi: 1089
Iscritto il: 15/07/2010, 14:35

Review EULITHE

#1 Messaggioda Sangennaru » 21/04/2011, 19:21

Oggi mi è arrivato il "pacco di prova" da Abbiati!

A parte le dimensioni del pacco in sè (più di mezzo metro di scatolone di cartone! poi dentro c'erano due pannelli, ma da vedersi da fuori era imponente!), anche i due "campioni" sono abbastanza grossi... non dico che mi bastino per sempre, però mi aspettavo due francobolli e invece sono due quadrati 30x30... caspita!

dunque.

Premessa:
Il mio è un parere da utente, ho una discreta esperienza nella scultura e nel fare master, ma certamente non sono la maggiore autorità del mondo in materia. Ciononostante esprimo un parere, perchè spero possa essere utile a tutti. Questo parere potrà essere positivo o negativo, ma in entrambi i casi vorrei venire risparmiato da patetiche accuse di incompetenza o di "leggerezza", assolutamente non costruttive e fuori luogo. Il mio parere riguarda prodotti di professionisti, e sanno cavarsela da soli.
Sono un utente, ho maneggiato i pezzi mandatimi per qualche decina di minuti e ho tratto delle conclusioni. Non sono un critico d'arte e non mi assumo responsabilità di sorta.


Detto questo: credo di essermi innamorato! :)

scherzi a parte, l'eulithe è davvero eccezionale!

Nel pacchetto c'erano due pannelli, uno da 100 e uno da 150 KG/M^2.

100: Il pannello è relativamente simile a quello che già avevo, ovvero ha lo stesso colore grigino e sono visibili (anche se non evidenti) un gran numero di bollicine. Al tatto è ruvido, e se inciso con un ago o con strumenti appositi si "sgretola" dove viene toccato. Ovvero, invece di deformarsi come farebbe il polistirene o il forex, perde le parti che vengono schiacciate, consentendo forme molto più estreme (angoli vivi) con poca fatica.
Se si lavora per fare master, come faccio io, il problema della polvere è minimo, perchè comunque le particelle sono parecchio grosse e pesanti, e quindi non va troppo in giro. Non sapendo quanto sia malsano, consiglierei ai più prudenti una mascherina, ma io non la uso e non penso di farmi troppo male!
di contro ha appunto che è abbastanza poroso, e volendo fare dei master non si riescono ad avere superfici davvero liscie

riassumendo:
si incide facilmente
è molto leggero, forse un po' fragile, ma per i miei master va benissimo.
lo consiglio per: strutture in cemento o cemento armato, mattoni di cotto vecchi, strade in roccia.


150: Il pannello è giallo,ed estremamente più fine! certamente, un po' è dato dal fatto che sul giallo è più difficile vedere le bolle, ma sono convinto che in uno stampo si possa utilizzzare al naturale, senza coperture di colle o simili.
In generale, è molto più denso e duro da incidere, e però ho notato che non si sgretola all'incisione, e quindi in qualche modo il materiale si accumula. Detto questo, è da considerare che comunque non è una sostanza elastica, dunque anche se viene compressa non deforma la regione circostante. Personalmente, lo trovo un materiale estremamente interessante, e se posso mi accaparrerei tutte le scorte rimaste del buon abbiati, non importa a che prezzo (nei limiti dell'umano, ovviamente! ;))

Riassumendo:
molto molto fine, più resistente all'incisione e abbastanza denso. Sembra di lavorare con del polistirene più fine, ma è molto più facile conferirgli una forma senza che quello torni ad una forma precedente.
è anche abbastanza resistente, e non è facile tagliarlo con una sola passata di taglierino (in realtà si fa tranquillamente, ma non senza un po' di forza!)
lo consiglio per: muri di mattoni o di cemento intonacato, pavimentazioni lisce (ma non marmi!) e cotti, e probabilmente anche per muri in pietra, ma devo ancora verificare



spero che sia utile la review... probabilmente non interesserà molto il punto di vista di uno scultore (visto che non mi preoccupo di problemi "pratici" come la resistenza o il fatto che si usuri con l'uso!), però ... spero possiate avere ora un'idea più chiara del prodotto!

Scusate anche se mi sono fasciato la testa con la premessa, ma ho già avuto spiacevoli precedenti con alcuni membri del forum.
Anche se son convinto che, nel momento in cui faccio una recensione positiva, nessuno avrà nulla da dire. :|

ciaociao!
Jack
Immagine

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 15941
Età: 46
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Review EULITHE

#2 Messaggioda Capochino » 21/04/2011, 23:49

Ottima recensione San, hai per caso anche provato a creare degli stampi al silicone??

Sono curioso di vedere la densità del 150, mi sa che assomiglierà molto al poliuretano espanso.
ImmagineImmagineImmagine

Immagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

Sangennaru
Operaio
Operaio
Messaggi: 1089
Iscritto il: 15/07/2010, 14:35

Re: Review EULITHE

#3 Messaggioda Sangennaru » 21/04/2011, 23:52

nessuno stampo per ora, sono ancora alle prime prove! :)

in 15 minuti prima ho fatto questo... non che valga niente (è fatto malissimo), ma dà l'idea del materiale! :)
Immagine
Immagine

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 15941
Età: 46
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Review EULITHE

#4 Messaggioda Capochino » 22/04/2011, 0:58

Bene bene, è il 150 Kg/mq, giusto?
ImmagineImmagineImmagine

Immagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

AbbiatiWargames
Forestiero
Forestiero
Messaggi: 91
Iscritto il: 12/10/2010, 19:22

Re: Review EULITHE

#5 Messaggioda AbbiatiWargames » 22/04/2011, 8:26

Per gli stampi in gomma siliconica ATTENZIONE.
A secondo del pezzo, incisione più o meno profonda, può attaccarsi molto bene alla gomma, quindi il master poi si rovina e lo si butta.
Non è un problema, perchè basta tenere la copia in resina.
Per pulire la gomma dai residui bastano le prime due colate.
Io faccio così da tre anni, realizzo il master con l'eulithe, poi che si rovini o meno tengo una copia in resina .
Immagine

Sangennaru
Operaio
Operaio
Messaggi: 1089
Iscritto il: 15/07/2010, 14:35

Re: Review EULITHE

#6 Messaggioda Sangennaru » 22/04/2011, 8:35

AbbiatiWargames ha scritto:Per gli stampi in gomma siliconica ATTENZIONE.
A secondo del pezzo, incisione più o meno profonda, può attaccarsi molto bene alla gomma, quindi il master poi si rovina e lo si butta.
Non è un problema, perchè basta tenere la copia in resina.
Per pulire la gomma dai residui bastano le prime due colate.
Io faccio così da tre anni, realizzo il master con l'eulithe, poi che si rovini o meno tengo una copia in resina .


avevo già messo in conto di perdere l'originale con lo stampo... del resto è lo stesso per la balsa e per il gesso, se si fanno lavori molto fini! :)

comunque, entrambi i materiali son favolosi, anche se molto diversi tra loro! :)
Probabilmente per il ferromodellismo la 150 è molto meno utile, ma se non ha un prezzo folle credo sarebbe STRAutile a noi scultori!

fai conto che l'alternativa son materiali come il balsafoam, che costa qualcosa come 150 euro al metro quadro di pannello... :P (infatti non lo comprerei mai, so solo che c'è)

ciao! ^^
Immagine

Avatar utente
Cyrano
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 11236
Iscritto il: 29/04/2010, 13:40

Re: Review EULITHE

#7 Messaggioda Cyrano » 22/04/2011, 8:44

Scusa la domanda san ma non ho capito quel pezzo che mostri in foto è composto da due elementi (il muro e la finestra) oppure lo hai scolpito da un pezzo solo?
ImmagineImmagine

Sangennaru
Operaio
Operaio
Messaggi: 1089
Iscritto il: 15/07/2010, 14:35

Re: Review EULITHE

#8 Messaggioda Sangennaru » 22/04/2011, 8:53

Cyrano ha scritto:Scusa la domanda san ma non ho capito quel pezzo che mostri in foto è composto da due elementi (il muro e la finestra) oppure lo hai scolpito da un pezzo solo?


due, sovrapposti!


dimenticavo un pregio della 150: non è necessario carteggiarla, basta passarla con un bastone di un pennello, schiacciando un po'. e si appiattisce senza levigatura!

dunque meno polvere, e superfici più omogenee per tutti!
Immagine

AbbiatiWargames
Forestiero
Forestiero
Messaggi: 91
Iscritto il: 12/10/2010, 19:22

Re: Review EULITHE

#9 Messaggioda AbbiatiWargames » 22/04/2011, 10:06

prova a fare la stessa cosa con il 100.
Un consiglio.
Dopo l'incisione prova a pulire i solchi con uno spazzolino da denti morbido o un pennello, vedrai che i solchi diventeranno puliti e più netti.
Cospargi con acqua e vinavil il tutto e poi dimmi il risultato.
Con questo sistema moltissime volte crei uno strato protettivo e non rovini il master,,,,,,,,,,,,,,,,,
Immagine

Sangennaru
Operaio
Operaio
Messaggi: 1089
Iscritto il: 15/07/2010, 14:35

Re: Review EULITHE

#10 Messaggioda Sangennaru » 22/04/2011, 10:20

proverò col 100! :)

per lo spazzolino... non l'avevo ieri sera, ma in generale lo uso sempre per la pulizia dei pezzi... ne ho di varie durezze (dalla setola morbida all'acciaio) e in effetti fa miracoli! ^^

per il vinavil: in generale potrebbe esesre una buona idea, ma il fattore "resistenza" non mi preoccupa, come dicevo son abituato a perdere i master, quindi vado a cuor leggero ^^ potrebbe essere buono per ottenere una superficie ruvida ma levigata... ci proverò di sicuro!
nei prossimi giorni devo fare una colata in silicone, vedrò di includerci anche un po' di questi pezzi! :)
Immagine

Sangennaru
Operaio
Operaio
Messaggi: 1089
Iscritto il: 15/07/2010, 14:35

Re: Review EULITHE

#11 Messaggioda Sangennaru » 24/04/2011, 22:11

aggiornamento: oggi ho ricevuto da Endar un pannello di eulithe da 100kg/mq!

ne avevo già uno datomi da Abbiati, ma quello da Endar è MOLTO più fine, e scolpirlo si comporta di più come quello da 150!

ragazzi, son confuso!

comunque è un ottimo materiale!

ho ricevuto anche un pezzo di poliuretano da maniac tramite endar, ed è ancora un materiale differente! da un lato è più polveroso (che come ho scritto prima è anche un vantaggio, perchè invece di incurvarsi permette linee più accentuate), dall'altro però è più granuloso, e dà un effetto un pelo irregolare!

tanti, tanti materiali nuovi!!!
Immagine

AbbiatiWargames
Forestiero
Forestiero
Messaggi: 91
Iscritto il: 12/10/2010, 19:22

Re: Review EULITHE

#12 Messaggioda AbbiatiWargames » 25/04/2011, 9:19

La granulosità dell'eulithe dipende molto dalla "partita "consegnata e dallo spessore.
In linea di massima è abbastanza regolare, ma non è possibile garantire una granulosità costante, simile ma non costante.
Questo è dovuto al processo di lavorazione di Eulithe .
Dobbiamo tener presente che questo prodotto è per l'industria del mobile, con altri utilizzi rispetto al modellismo.

La soluzione????ognuno deve provare tutti i materiali nuovi e come già detto quello che va bene per una persona non è detto che vada bene per altre,
dipende da quello che si deve fare.

Non resta che provarli tutti ed ognuno far tesoro delle proprie necessità
Immagine

Avatar utente
carlo bonizzoni
Operaio
Operaio
Messaggi: 929
Età: 60
Iscritto il: 05/07/2011, 13:39
Località: busto arsizio
Contatta:

Re: Review EULITHE

#13 Messaggioda carlo bonizzoni » 22/09/2011, 14:50

per chi fosse interessato a cosa è l'eulithe o poliuretano rigido
eccovi il sito !
http://www.eulithe.com/tipieulithe_ita.php
Capitan carletto al vostro servizio!
mio blog http://micronavi.blogspot.com/
il mio post migliore su sto sito :
TUTORIAL SERIE DI LINK Cliccare qui sotto per vederli
viewtopic.php?f=21&t=1648
ImmagineImmagine

AbbiatiWargames
Forestiero
Forestiero
Messaggi: 91
Iscritto il: 12/10/2010, 19:22

Re: Review EULITHE

#14 Messaggioda AbbiatiWargames » 28/09/2011, 16:39

sempre per la trasparenza aggiungo altre notizie che potrebbero essere utili.
Eulithe Italia vende i pannelli 40x40 come numero minimo d'acquisto di 21 pannelli o multipli ( 42,63,84, ecc..) per ogni spessore
Questo per ragioni di taglio/scarto
L'ordine minimo fatturabile è di 300,00 euro al netto d'IVA e trasporto.(senza P.IVA niente da fare)
Le spese di trasporto da 300,00 euro fino a 2,000 euro sono fisse e vengono 140,00 euro
Immagine

Sangennaru
Operaio
Operaio
Messaggi: 1089
Iscritto il: 15/07/2010, 14:35

Re: Review EULITHE

#15 Messaggioda Sangennaru » 28/09/2011, 19:25

AbbiatiWargames ha scritto:sempre per la trasparenza aggiungo altre notizie che potrebbero essere utili.
Eulithe Italia vende i pannelli 40x40 come numero minimo d'acquisto di 21 pannelli o multipli ( 42,63,84, ecc..) per ogni spessore
Questo per ragioni di taglio/scarto
L'ordine minimo fatturabile è di 300,00 euro al netto d'IVA e trasporto.(senza P.IVA niente da fare)
Le spese di trasporto da 300,00 euro fino a 2,000 euro sono fisse e vengono 140,00 euro



inoltre dall'azienda eulithe non ricevete il servizio che vi da abbiati: è disponibilissimo, rapido e soprattutto... è un modellista! e questa è una grandissima cosa. :)
Immagine

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 15941
Età: 46
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Review EULITHE

#16 Messaggioda Capochino » 28/09/2011, 21:45

Sangennaru ha scritto:
AbbiatiWargames ha scritto:sempre per la trasparenza aggiungo altre notizie che potrebbero essere utili.
Eulithe Italia vende i pannelli 40x40 come numero minimo d'acquisto di 21 pannelli o multipli ( 42,63,84, ecc..) per ogni spessore
Questo per ragioni di taglio/scarto
L'ordine minimo fatturabile è di 300,00 euro al netto d'IVA e trasporto.(senza P.IVA niente da fare)
Le spese di trasporto da 300,00 euro fino a 2,000 euro sono fisse e vengono 140,00 euro



inoltre dall'azienda eulithe non ricevete il servizio che vi da abbiati: è disponibilissimo, rapido e soprattutto... è un modellista! e questa è una grandissima cosa. :)


Quoto in toto ;)
Pii credo serva la partita IVA per acquisti in fabbrica di produzione...
ImmagineImmagineImmagine

Immagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

AbbiatiWargames
Forestiero
Forestiero
Messaggi: 91
Iscritto il: 12/10/2010, 19:22

Re: Review EULITHE

#17 Messaggioda AbbiatiWargames » 30/09/2011, 17:25

eh....sì serve la partita IVA.......sigh......
Immagine


Torna a “Abbiati Wargames”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite