[Fotografia] Come fotografare al meglio i nostri modelli

In questa sezione gli utenti possono inserire i propri tutorial che potrebbero anche essere destinati al sito dei Minimondi.
Guide, passo passo, tutorial sia brevi che lunghi sono postati qui per essere commentati o solo letti per curiosità.
Capochino potrà anche spostare qui quei topic nati su altre sezioni ma meritevoli di essere caricati sul sito.

Moderatore: I 5 Cavalieri dell' Apocalisse

Autore
Messaggio
Avatar utente
SoSaAx
Artigiano
Artigiano
Messaggi: 2146
Età: 55
Iscritto il: 07/02/2014, 17:26
Località: Friulano ma residente a Volpago del Montello (TV)
Contatta:

[Fotografia] Come fotografare al meglio i nostri modelli

#1 Messaggioda SoSaAx » 11/02/2014, 21:17

Still Life
Still Life, ovvero, table-top, ovvero, natura morta.
Tre termini per indicare un genere fotografico prevalentemente di oggetti ripresi in studio.

Lo still life è la fotografia di oggetti inanimati, un'immagine fotografica di uno o più oggetti, naturali o artificiali, anche costruendola o ricostruendola, in uno studio fotografico o in qualsiasi altro ambiente con luce artificiale o naturale.
Contrariamente a quanto si possa pensare, è uno dei settori più difficili della fotografia proprio perché, avendo tutto il tempo e gli strumenti necessari a disposizione, non ci si può permettere di sbagliare nulla.
Il risultato deve essere perfetto in termini di composizione, luce, colori, contrasto e tutto quanto il resto.

Ma in tutta onestà a noi non interessa la perfezione assoluta, non dobbiamo vendere un prodotto o vincere un concorso fotografico, per noi, nell’ambito modellistico, interessa innanzitutto che il modello sia presentabile, questo significa che dobbiamo saper regolare bene alcune impostazioni quali:

• Luce
• Bilanciatura del Bianco (BdB)
• Metodo di Esposizione
• Esposizione
• Profondità di Campo (PdC)
• Nitidezza
• RAW o JPG?

e questo con qualunque fotocamera noi abbiamo a disposizione, che sia una reflex o una compatta.

Sembra tutto molto difficile ma in verità lo è, non lo nego ma cerchiamo di semplificare il tutto.

Luce
Prima di tutto parliamo della luce ambiente, che sia naturale o artificiale non ha importanza, importante è che sia una luce soffusa e non una luce molto forte puntata sul nostro oggetto da fotografare, perché altrimenti si vanno a creare delle forti ombre che rendono poco piacevole l’immagine ma cosa più importante è che una luce NON soffusa potrebbe creare dei riflessi poco graditi sui nostri modelli.

Utile sarebbe avere una LightBox o SoftBox, viene chiamata in diversi modi, è un attrezzo da studio che permette di rendere la luce più soffice, altro non è che una scatola, che può essere fatta con diversi materiali, con una apertura frontale e su tutti gli altri lati una copertura semitrasparente che filtra la luce rendendola morbida.
Altra caratteristica della lightbox è il fondale, generalmente e per il nostro utilizzo lo raccomando, ha una curvatura, cioè il piano dove appoggiamo il modello e la parete posteriore è un tutt’uno e presenta la peculiarità di curvare dolcemente in modo da eliminare il brutto angolo che si crea fotografando a ridosso di una parete, la cosa peggiore è che tra il piano e lo sfondo si crea una differenza di luce e di colore, mentre con il fondale incurvato tutto questo viene molto attenuato.
Sono piccoli accorgimenti che migliorano la presentazione del modello.

Con una lightbox, va da se che abbiamo bisogno di alcune luci, dato che non siamo professionisti e non vogliamo spendere una fortuna per allestire uno studio fotografico, io consiglio delle normali lampade da tavolo o da comodino, consiglio almeno quattro luci, due ai lati e due frontalmente, a fianco della macchina fotografica, non troppo potenti, l’importante che diano luce al soggetto da fotografare.
Molto importante, per la corretta “Bilanciatura del bianco”, che queste luci siano dello stesso tipo, non miste, neon, incandescenza, led, questo perché la macchina faticherebbe moltissimo a bilanciare il colore luce e questo è un fattore importantissimo per noi modellisti, la bilanciatura del bianco deve essere perfetta altrimenti in foto non riusciremo mai a riprodurre in modo fedele il colore del nostro modello.

Fondamentale l’utilizzo di un treppiede o di un saldo appoggio per la fotocamera.

Credo per quanto riguarda la luce e la strumentazione ci siamo, ovviamente non sono un fotografo professionista e per di più il mio campo non è lo Still Life ma prevalentemente il Paesaggio e il Paesaggio Urbano, quindi non sono in modo assoluto perfetto ma cerco comunque di spiegare in modo semplice quello che ho imparato nel tempo.

Tecnica
Per tecnica intendo tutti quegli accorgimenti da adottare per ottenere la nostra immagine in modo ottimale, certo anche la luce fa parte della tecnica ma è abbastanza importante da meritarsi il suo capitolo personale.
Nella tecnica si intendono tutti gli accorgimenti e le impostazioni della macchina fotografica e della posizione delle luci.

Bilanciamento del Bianco
Importantissimo settaggio è il “Bilanciamento del Bianco” (BdB), questo permette di ottenere il giusto colore della luce e di conseguenza la giusta tonalità dei colori.
Il settaggio si può fare in macchina e dipende da che luce abbiamo, devo precisare che ogni tipo di luce, artificiale o naturale ha la sua temperatura di colore che è misurata in gradi Kelvin (K), quindi un neon ha una temperatura colore differente da una tradizionale lampadina a filamento e così via per tutte le fonti di luce, compreso il sole.
Non sto ora a fare una disamina su questo argomento perché andiamo a complicare troppo ma per chi è interessato su internet c’è una vasta documentazione a riguardo.

Torniamo al settaggio della fotocamera, se è una reflex o una compatta evoluta, avrete certamente diverse impostazioni da poter scegliere, quindi in teoria si deve settare il bilanciamento del bianco in base al tipo di luce che abbiamo a disposizione.
Spesso la luce è mista, abbiamo la luce diurna, un lampadario con lampadine a incandescenza, e una illuminazione al neon o con led, quindi come fare?
Diventa difficile trovare la giusta regolazione e molto spesso è per questo che ci troviamo con fotografie con tonalità strane con dominanti di vari colori e di conseguenza i colori che risultano non saranno fedeli nei nostri modelli.

Se la vostra fotocamera permette di impostare manualmente il bilanciamento del bianco, lo dovrete fare con un cartoncino di colore grigio neutro al 18%, cioè dovete seguire la procedura della vostra macchina fotografica (manuale alla mano) che vi guiderà per ottenere questa impostazione facendovi scattare una foto e vi farà memorizzare lo scatto come impostazione del bilanciamento del bianco e voi la foto la farete a questo cartoncino grigio illuminato dalla lampade che utilizzerete sul modello da fotografare, così otterrete una perfetta o quasi BdB.
Se non avete la predetta impostazione, dovrete impostare la macchina in base alla luce più importante, quella dominante che dovrebbe essere data dalle lampade o dai faretti che avete posizionato vicino e attorno al modello, queste dovrebbero annichilire le altre luci, sempre inteso che le altre luci non siano troppo forti.

Se non conoscete con precisione che tipo di lampadine avete, fate delle prove con le varie impostazioni della fotocamera e poi impostate quella migliore.
Se anche così la nostra macchinetta non riesce a produrre una buona temperatura colore della luce, l’unica soluzione è la post-produzione (su un programma di foto-ritocco), dove potrete bilanciare il bianco alla bisogna.

Io personalmente scatto in RAW (file grezzo) e successivamente in post-produzione faccio le dovute correzioni.

Metodo di Esposizione
Il metodi di esposizione in una reflex generalmente è disponibile in tre tipi:
• Lo Spot
• Ponderata Centrale
• Matrix

A noi interessa prevalentemente la prima, lo Spot, questo permette alla fotocamera di calcolare l’esposizione esattamente sul punto centrale dello scatto ed è li che noi punteremo l’obiettivo, il nostro soggetto da fotografare sarà al centro del fotogramma e lo Spot calcolerà la perfetta esposizione proprio su di lui in modo da avere luce ottimale sul nostro modello.

Esposizione
Lo abbiamo accennato sopra, per una buona fotografia con la giusta luce, occorre effettuare una corretta esposizione, questo avviene in automatico sulle fotocamere compatte, mentre sulle reflex o sulle compatte cha hanno la possibilità di fotografare in “Manuale” è il fotografo a dover regolare in modo corretto l’Esposizione.
Qui non spiego come fare perché sarebbe veramente impegnativo ma chi è possessore di una reflex molto probabilmente sa come si fa e chi ha una compattina non ha la possibilità di fotografare in manuale.

Comunque l’esposizione è il risultato di tre impostazioni della macchina fotografica:
• Apertura del Diaframma
• Tempo di scatto, ovvero Tempo di Esposizione
• Metodo di Esposizione


Profondità di campo (PdC)
Questa non è una impostazione ma è la porzione di nitidezza o meglio la profondità della Messa a Fuoco (MaF) che possiamo ottenere in uno scatto e varia in base a diverse cose e cioè al tipo di obiettivo montato sulla fotocamera e al grado di zoomata che abbiamo impostato, all’impostazione del Diaframma e del Tempo di Scatto, alla distanza della macchina fotografica dal soggetto.

Come potete notare la PdC varia al variare di molti fattori, quindi è molto difficile per chi non mastica tecnica fotografica riuscire a capire in poche parole come ottenere diverse PdC ma cercherò di semplificare al massimo.
Noi certamente abbiamo bisogno che il nostro modellino, il figurino o il diorama sia tutto completamente a fuoco, tutto nitido, cosa che possiamo riuscire a ottenere con un figurino o con una linea di soldatini ma diventa molto difficile se non impossibile con un diorama o con molte figure posizionate a distanze differenti, questo perché la PdC è diversa alle diverse distanze in cui noi effettuiamo la Messa a Fuoco (MaF) e come ho detto sopra varia moltissimo.
Quindi è importante sapere come ottenere la massima PdC e ora cercherò di spiegarvelo.

Prima cosa da dire è che più vi avvicinate con la macchina fotografica e meno PdC avrete nella foto, stessa cosa con l’obiettivo, più zoomate meno PdC otterrete, quindi in base a questi due fattori possiamo dire che è meglio fare una fotografia più allargata, cioè cercare di non riempire il fotogramma con il nostro soggetto e successivamente poi tagliare la foto in post-produzione.

Chiudendo il Diaframma si può ottenere una PdC maggiore, sulle reflex è possibile modifica questa impostazione ma sulle compatte no, solo su quelle più evolute e costose.
Il diaframma permette di aprire o chiudere il foro dove passa la luce e che poi successivamente va ad impressionare la pellicola o il sensore, e in base a questa impostazione possiamo ottenere maggiore o minore PdC. Come?

In pratica se impostiamo il diaframma in modo da chiudere il foro noi riusciamo a ottenere una maggiore PdC e per farlo dobbiamo settare il diaframma con un numero alto, a esempio f/32 o anche maggiore se la macchina lo permette, come un bel f/36, in questo modo il foro sarà molto piccolo e ci passerà pochissima luce e questo crea un problema, la foto sarà più scura ma per compensare noi dobbiamo impostare il Tempo di Scatto (TdS) molto lento, questo farà in modo che le tendine davanti alla pellicola o al sensore di aprano e si chiudano in modo più lento facendo passare più luce e così compensiamo alla scarsità di luce dovuta alla chiusura del diaframma.

Cosa comporta il fatto che il TdS è lungo?
Comporta l’impossibilità di fare scatti a mano libera, diventa obbligatorio avere un cavalletto con l’utilizzo dello scatto remoto a infrarossi o il temporizzatore della macchina fotografica, questo permette di scattare anche con tempi lunghissimi, anche di minuti e la foto rimane perfettamente nitida senza sfocature dovute al mosso della nostra mano.

Quindi per ottenere una buona PdC:
• Diaframma molto chiuso che corrisponde a un numero alto F/16 o di più f/36
• Tempi di scatto lenti
• Cavalletto
• Scattare con il temporizzatore o con un comando remoto

Importante, per lo Still Life non utilizzare mai l’impostazione “scene” con il nome di “Macro” perché questo è impostato proprio per ottenere il contrario e cioè una PdC molto corta.

Nitidezza
La nitidezza la otteniamo con una perfetta messa a fuoco (MaF), con la macchina fotografica saldamente ancorata al cavalletto oppure appoggiata a una superficie molto salda.
A volte, se siamo troppo vicini all’oggetto da fotografare, la fotocamera non riesce a mettere a fuoco, questo perché ogni obiettivo ha una distanza minima di MaF e a volte nemmeno manualmente si riesce a metter a fuoco, l’unica soluzione è allontanarci un po’ dal soggetto.

Scattare in RAW o in JPG?
RAW - RAW è il file grezzo che la macchina fotografica digitale sforna dopo aver scattato la fotografia, questo file è appunto grezzo e va “rivitalizzato” successivamente in Post-Produzione, cioè con un apposito programma che supporta i file RAW, ogni marca di macchine fotografiche lo include nella confezione della fotocamera se questa è predisposta per effettuare scatti in RAW.
Il file RAW non viene compresso, lo potete salvare anche mille volte e non perde una virgola di dati, anzi se ci lavorate sopra ne acquisisce di nuovi e tutte le modifiche che ci farete non sono permanenti e potrete ritornare indietro per fare altri cambiamenti o toglierne.
Cosa più importante del file RAW è che se avete sbagliato impostazioni di settaggio sulla macchina fotografica, con un buon programma che gestisce il file RAW, potete cambiare molte delle impostazioni errate.
Ovviamente una errata MaF non può essere corretta, magari un po’ migliorata ma rimarrà sempre poco nitida.

JPG - JPG è il file più di uso comune, è un file compresso e qualunque macchina fotografica lo può produrre, quasi tutti i programmi di fotoritocco o di manipolazione delle immagini lo può lavorare ma è un file che viene già manipolato in automatico dalla fotocamera subito dopo lo scatto, gli algoritmi della fotocamera lo regolano per apportarvi delle migliorie, quindi non è mai un file pulito.
L’handicap maggiore è che ogni volta che lo salvate questo file viene ulteriormente compresso e così via all’infinito, quindi ogni volta perde dati e diventa qualitativamente peggiore, inoltre le modifiche sono permanenti, non potrete più tornare indietro, quindi se utilizzate il file JPG salvate l’originale in luogo sicuro e lavorate sempre su una sua copia.

Io consiglio di scattare sempre ed esclusivamente in RAW ma se la vostra macchina fotografica non vi permette di scattare in RAW c’è poco da fare, dovrete scattare in JPG

Conclusioni
Come avrete intuito, non sono capace di sintetizzare e spiegare in modo semplice e intuitivo una materia che semplice e intuitiva non è per nulla, ho cercato di fare del mio meglio, spero sia comprensibile e se avete dei dubbi chiedete pure, anche in privato, risponderò a tutti meglio che posso.
Purtroppo l’italiano non è la mia lingua madre e ho seri problemi di sintassi, con i tempi e con i verbi e altre diavolerie simili, scrivo in modo intuitivo, l’unica mia maestra per la lingua italiana sono stati e sono tutt’ora i libri che divoro in quantità industriali.
Sperando di essere stato anche solo un pochettino utile, vi saluto.
Silvio
Il momento è giunto!
Immagine

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 16120
Età: 46
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Come fotografare al meglio i nostri modelli

#2 Messaggioda Capochino » 11/02/2014, 21:36

Bene Silvio, ad una prima lettura ho trovato il tutto molto interessante.
Ci sono alcuni punti che non ho capito, alcuni punti da esaminare, alcune cose da aggiungere, altre da semplificare ed il tutto deve essere correlato da foto esplicative.

La base che hai scritto è ottima e per un articolo parte molto bene.
Ora dobbiamo solo un po' sintetizzare e arricchire di immagini che potrò fare anche io per quanto riguarda una macchinetta compatta anche se di qualità abbastanza alta ( Canon S110 powershot ).

Appena ho tempo ritorno su questo argomento e cominciamo ad aggiustarlo anche se, ripeto, il tutto è già moooooolto avanti e ben strutturato, basta solo rendere il tutto più adatto ad un articolo/tutorial/vademecum :)

PS: non sei di madre lingua italiana?? Scrivi benissimo : Eeek :
ImmagineImmagineImmagine

Immagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

Avatar utente
SoSaAx
Artigiano
Artigiano
Messaggi: 2146
Età: 55
Iscritto il: 07/02/2014, 17:26
Località: Friulano ma residente a Volpago del Montello (TV)
Contatta:

Re: Come fotografare al meglio i nostri modelli

#3 Messaggioda SoSaAx » 11/02/2014, 21:42

Bene, ne sono lusingato, ti lascio carta bianca, sei sicuramente più esperto di me con tutorial e forum con le sue relative impostazioni.
Se ti servono foto fammi sapere che le faccio ma se hai già tu delle buone idee fai pure.
Grazie infinite.
Silvio

Edit: Se vuoi, potresti copiare e incollare il tutorial per costruire la LightBox dal forum Soldatini.it, sempre ammesso che non sia un'offesa per gli admin del sito dove è stato postato la prima volta, non conosco le regole, scritte o non scritte che gestiscono queste cose ma comunque l'articolo è mio e credo che ne posso fare quello che voglio, giusto? Non credo che Soldatini.it abbia l'esclusiva, alla fine siamo tutti appassionati della stessa cosa e credo che aiutarci uno con l'altro sia molto bello, non credo ci siano rivalità in questo, o sbaglio?
Io frequento molto anche Soldatini.it e mi trovo molto bene, sono simpatici e gentili e sono stato ben accolto.
Il momento è giunto!
Immagine

Avatar utente
Sanguemarcio
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5953
Età: 46
Iscritto il: 14/01/2012, 1:48
Località: Parma - Italy
Contatta:

Re: Come fotografare al meglio i nostri modelli

#4 Messaggioda Sanguemarcio » 11/02/2014, 22:20

Sorvolo sul fatto che tu non sia di madre lingua... Scrivi meglio della maggior parte degli italiani che conosco (me compreso)... Approposito, qual'é la tua madre lingua? ;)

Mi sono letto tutto d'un fiato il tutorial (grande Silvio, davvero!) e non vedo l'ora di mettere in pratica almeno un paio di consigli che ignoravo completamente... Io ho una reflex, che seppur modesta mi consente di gestire parecchie impostazioni... Torneró sicuramente sull'argomento appena faró i primi scatti ;)
ImmagineImmagine
Immagine

Avatar utente
SoSaAx
Artigiano
Artigiano
Messaggi: 2146
Età: 55
Iscritto il: 07/02/2014, 17:26
Località: Friulano ma residente a Volpago del Montello (TV)
Contatta:

Re: Come fotografare al meglio i nostri modelli

#5 Messaggioda SoSaAx » 11/02/2014, 22:52

Sanguemarcio ha scritto:Sorvolo sul fatto che tu non sia di madre lingua... Scrivi meglio della maggior parte degli italiani che conosco (me compreso)... Approposito, qual'é la tua madre lingua? ;)

Mi sono letto tutto d'un fiato il tutorial (grande Silvio, davvero!) e non vedo l'ora di mettere in pratica almeno un paio di consigli che ignoravo completamente... Io ho una reflex, che seppur modesta mi consente di gestire parecchie impostazioni... Torneró sicuramente sull'argomento appena faró i primi scatti ;)

Sono nato in Inghilterra, ma non sono una cima nemmeno con l'inglese, lo leggo bene, lo parlo così così e lo scrivo appena passabile, purtroppo in casa si parlava solo in friulano, quindi il ritorno in Italia per me è stato molto difficile, non ho appreso completamente ne una ne l'altra lingua ma effettivamente devo dire che ormai l'italiano insieme al friulano sono le due lingue che meglio conosco. :D

A disposizione, fai delle prove e poi se hai dubbi o perplessità lieto di dare una mano.
Silvio
Il momento è giunto!
Immagine

Avatar utente
Ghullarat
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 8141
Età: 44
Iscritto il: 22/11/2010, 14:45

Re: Come fotografare al meglio i nostri modelli

#6 Messaggioda Ghullarat » 12/02/2014, 15:34

Come dice Capo, da rileggere, sintetizzare e capire bene alcun passaggi, cioè, assorbire il tutto con delle prove...sarebbe meglio delle foto che dimostrino una luce giusta e una sbagliata, cose così, insomma....
Complimenti Sosa, ottimo apporto al forum!! : Thumbup :
RAS AL GHUL non è un mio parente!!!

Benvenuti su DungeoNext: https://www.facebook.com/DungeoNext?__mref=message_bubble
-------------------------------- -------------------------------- -------------------------------- -------------------------------- --------------------------------
Video Youtube: https://www.youtube.com/watch?v=N2upPHIo8PU

ImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
SoSaAx
Artigiano
Artigiano
Messaggi: 2146
Età: 55
Iscritto il: 07/02/2014, 17:26
Località: Friulano ma residente a Volpago del Montello (TV)
Contatta:

Re: Come fotografare al meglio i nostri modelli

#7 Messaggioda SoSaAx » 12/02/2014, 17:16

Si certo Ghull, ma non saprei dove mettere le mani, non so dove ci siano le parti meno comprensibili, questo lo dovreste dire voi, al limite potrei inserire delle immagini ma attendo che Capo abbia tempo per metterci le mani e dirmi cosa vuole di preciso.
Silvio
Il momento è giunto!
Immagine

Avatar utente
Ghullarat
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 8141
Età: 44
Iscritto il: 22/11/2010, 14:45

Re: Come fotografare al meglio i nostri modelli

#8 Messaggioda Ghullarat » 12/02/2014, 17:20

AH non guardare me che sono prolisso e incomprensibile il più delle volte...haahahahah, no dicevo solo che un minimo si potrebbe riassumere in regole guida, poi se con foto in modo da fare un tutorial, sarebbe uno spettacolo!!!
RAS AL GHUL non è un mio parente!!!

Benvenuti su DungeoNext: https://www.facebook.com/DungeoNext?__mref=message_bubble
-------------------------------- -------------------------------- -------------------------------- -------------------------------- --------------------------------
Video Youtube: https://www.youtube.com/watch?v=N2upPHIo8PU

ImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Cyrano
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 11236
Iscritto il: 29/04/2010, 13:40

#9 Messaggioda Cyrano » 12/02/2014, 17:58

Un paio di quelle foto delle miniature solo primerate che hai postato su soldatini secondo me danno già bene l'idea dell'utilizzo del fondale.
ImmagineImmagine

Avatar utente
ECI
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5092
Età: 37
Iscritto il: 19/07/2010, 19:37
Località: Diamante/Scalea
Contatta:

Re: Come fotografare al meglio i nostri modelli

#10 Messaggioda ECI » 12/02/2014, 18:51

SoSaAx ha scritto:Edit: Se vuoi, potresti copiare e incollare il tutorial per costruire la LightBox dal forum Soldatini.it, sempre ammesso che non sia un'offesa per gli admin del sito dove è stato postato la prima volta, non conosco le regole, scritte o non scritte che gestiscono queste cose ma comunque l'articolo è mio e credo che ne posso fare quello che voglio, giusto? Non credo che Soldatini.it abbia l'esclusiva, alla fine siamo tutti appassionati della stessa cosa e credo che aiutarci uno con l'altro sia molto bello, non credo ci siano rivalità in questo, o sbaglio?
Io frequento molto anche Soldatini.it e mi trovo molto bene, sono simpatici e gentili e sono stato ben accolto.


Apri un nuovo Topic e copia e incolla il lavoro : Thumbup : : Thumbup : : Thumbup :
Immagine Immagine Immagine
Immagine

Avatar utente
fako
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5127
Età: 41
Iscritto il: 04/07/2011, 15:50
Località: Ponte S. Pietro (Bg)
Contatta:

Re: Come fotografare al meglio i nostri modelli

#11 Messaggioda fako » 12/02/2014, 18:56

Silvio che cosa è il cartoncino "grigio neutro al 18%"?
E dove si trova?

io ho sempre fatto il bilanciamento del bianco con un foglio bianco ( :D)
modellare piccoli mondi, viverli in miniatura
VAI ALLA MIA PHOTOGALLERY sui MINIMONDI di CAPOCHINO

ImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
mistral
Novizio scultore
Novizio scultore
Messaggi: 2519
Età: 52
Iscritto il: 25/07/2011, 19:10
Località: Stezzano, BG
Contatta:

Re: Come fotografare al meglio i nostri modelli

#12 Messaggioda mistral » 12/02/2014, 19:03

Tutorial molto interessante e veramente ben scritto. Il fatto di scattare le foto in formato RAW lo ignoravo completamente, devo controllare se sulla mia macchina è possibile salvare in questo formato...

Mi sarebbe piaciuto sapere qualcosa di più riguardo alle inquadrature, se esistono delle tecniche per valorizzare meglio il modello non solo dal punto di vista della messa a fuoco, ma anche per dare alla foto il punto di vista migliore, tipo qual'è la distanza migliore tra il soggetto e la macchina, oppure l'altezza della stessa rispetto al modello per ottenere dei punti di vista accattivanti... mi rendo conto che questo dipende molto anche dalla "sensibilità" del fotografo, ma, non so, magari esistono dei sistemi di inquadratura base oppure delle cose da evitare per fare brutte inquadrature ecc...

Avatar utente
fako
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5127
Età: 41
Iscritto il: 04/07/2011, 15:50
Località: Ponte S. Pietro (Bg)
Contatta:

Re: Come fotografare al meglio i nostri modelli

#13 Messaggioda fako » 12/02/2014, 19:05

mistral ha scritto:Tutorial molto interessante e veramente ben scritto. Il fatto di scattare le foto in formato RAW lo ignoravo completamente, devo controllare se sulla mia macchina è possibile salvare in questo formato...

Mi sarebbe piaciuto sapere qualcosa di più riguardo alle inquadrature, se esistono delle tecniche per valorizzare meglio il modello non solo dal punto di vista della messa a fuoco, ma anche per dare alla foto il punto di vista migliore, tipo qual'è la distanza migliore tra il soggetto e la macchina, oppure l'altezza della stessa rispetto al modello per ottenere dei punti di vista accattivanti... mi rendo conto che questo dipende molto anche dalla "sensibilità" del fotografo, ma, non so, magari esistono dei sistemi di inquadratura base oppure delle cose da evitare per fare brutte inquadrature ecc...



e poi abbiamo un altro problema... esiste un paragrafetto del tutorial che ci possa aiutare a fotografare scenici di dimensioni 60x60x60 cm? difficile secondo me usare la tecnica della soft box...
modellare piccoli mondi, viverli in miniatura
VAI ALLA MIA PHOTOGALLERY sui MINIMONDI di CAPOCHINO

ImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
SoSaAx
Artigiano
Artigiano
Messaggi: 2146
Età: 55
Iscritto il: 07/02/2014, 17:26
Località: Friulano ma residente a Volpago del Montello (TV)
Contatta:

Re: Come fotografare al meglio i nostri modelli

#14 Messaggioda SoSaAx » 12/02/2014, 20:43

fako ha scritto:Silvio che cosa è il cartoncino "grigio neutro al 18%"?
E dove si trova?
io ho sempre fatto il bilanciamento del bianco con un foglio bianco ( :D)

Infatti molti lo fanno con il foglio bianco ma è una cosa errata, il cartoncino grigio al 18% (la giusta tonalità di grigio) è un cartoncino pieghevole che dovresti trovare in un buon negozio di fotografia ma ti dirò l'utilizzo del grigio non è strettamente necessario, è utile e teoricamente corretto ma non indispensabile.
Il momento è giunto!
Immagine

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 16120
Età: 46
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Come fotografare al meglio i nostri modelli

#15 Messaggioda Capochino » 12/02/2014, 21:01

SoSaAx ha scritto:
Edit: Se vuoi, potresti copiare e incollare il tutorial per costruire la LightBox dal forum Soldatini.it, sempre ammesso che non sia un'offesa per gli admin del sito dove è stato postato la prima volta, non conosco le regole, scritte o non scritte che gestiscono queste cose ma comunque l'articolo è mio e credo che ne posso fare quello che voglio, giusto? Non credo che Soldatini.it abbia l'esclusiva, alla fine siamo tutti appassionati della stessa cosa e credo che aiutarci uno con l'altro sia molto bello, non credo ci siano rivalità in questo, o sbaglio?
Io frequento molto anche Soldatini.it e mi trovo molto bene, sono simpatici e gentili e sono stato ben accolto.


Mhm... l'articolo è tuo si ma io chiederei ugualmente ad un admin.
Per correttezza più che altro perchè qui verrà elaborato un po' e poi inserito sul sito come articolo.
Riepto, anche secondo me sei liberissimo di fare quello che vuoi con i tuoi articoli ma per correttezza chiederei sempre, anche per avvisare. ;)
ImmagineImmagineImmagine

Immagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

Avatar utente
SoSaAx
Artigiano
Artigiano
Messaggi: 2146
Età: 55
Iscritto il: 07/02/2014, 17:26
Località: Friulano ma residente a Volpago del Montello (TV)
Contatta:

Re: Come fotografare al meglio i nostri modelli

#16 Messaggioda SoSaAx » 12/02/2014, 21:02

mistral ha scritto:Tutorial molto interessante e veramente ben scritto. Il fatto di scattare le foto in formato RAW lo ignoravo completamente, devo controllare se sulla mia macchina è possibile salvare in questo formato...

Mi sarebbe piaciuto sapere qualcosa di più riguardo alle inquadrature, se esistono delle tecniche per valorizzare meglio il modello non solo dal punto di vista della messa a fuoco, ma anche per dare alla foto il punto di vista migliore, tipo qual'è la distanza migliore tra il soggetto e la macchina, oppure l'altezza della stessa rispetto al modello per ottenere dei punti di vista accattivanti... mi rendo conto che questo dipende molto anche dalla "sensibilità" del fotografo, ma, non so, magari esistono dei sistemi di inquadratura base oppure delle cose da evitare per fare brutte inquadrature ecc...

Un discorso lungo e fa storia a sé ma se volete qualcosa proverò a inserire, intanto per curiosità posso dire che la distanza non è un elemento fisso ma dipende dall'obiettivo e dalla fotocamera mentre per l'altezza potrebbe essere migliore una posizione parallela agli occhi del figurino per non avere uno schiacciamento della figura ma sono talmente piccoli che ho potuto notare non cambia molto, diverso per un bambino reale, se lo fotografi dall'alto lo schiacci e ti risulterebbe una testa grande e gambine piccoline, per i bambini si deve sempre abbassarsi alla loro altezza.
Invece per la composizione la storia è complessa, per semplificare si dovrebbe utilizzare la regola dei terzi, cioè il fotogramma va suddiviso in 9 rettangoli perfetti e il soggetto principale andrebbe posizionato in corrispondenza degli incroci delle linee con cui hai suddiviso il fotogramma e gli occhi all'altezza delle linee orizzontali ma è pura teoria e la teoria si può bellamente non osservare. ;)

Immagine della "Regola dei Terzi"
Immagine

Ovviamente questa è solo una briciola per quanto riguarda la "Composizione Fotografica"
Silvio
Ultima modifica di SoSaAx il 12/02/2014, 21:40, modificato 2 volte in totale.
Il momento è giunto!
Immagine

Avatar utente
SoSaAx
Artigiano
Artigiano
Messaggi: 2146
Età: 55
Iscritto il: 07/02/2014, 17:26
Località: Friulano ma residente a Volpago del Montello (TV)
Contatta:

Re: Come fotografare al meglio i nostri modelli

#17 Messaggioda SoSaAx » 12/02/2014, 21:03

Capochino ha scritto:
SoSaAx ha scritto:
Edit: Se vuoi, potresti copiare e incollare il tutorial per costruire la LightBox dal forum Soldatini.it, sempre ammesso che non sia un'offesa per gli admin del sito dove è stato postato la prima volta, non conosco le regole, scritte o non scritte che gestiscono queste cose ma comunque l'articolo è mio e credo che ne posso fare quello che voglio, giusto? Non credo che Soldatini.it abbia l'esclusiva, alla fine siamo tutti appassionati della stessa cosa e credo che aiutarci uno con l'altro sia molto bello, non credo ci siano rivalità in questo, o sbaglio?
Io frequento molto anche Soldatini.it e mi trovo molto bene, sono simpatici e gentili e sono stato ben accolto.


Mhm... l'articolo è tuo si ma io chiederei ugualmente ad un admin.
Per correttezza più che altro perchè qui verrà elaborato un po' e poi inserito sul sito come articolo.
Riepto, anche secondo me sei liberissimo di fare quello che vuoi con i tuoi articoli ma per correttezza chiederei sempre, anche per avvisare. ;)

Si certamente e se lo dice un Admin significa che è da tenere in seria considerazione il parere, comunque in ogni caso è corretto e onesto il ragionamento.
Silvio
Il momento è giunto!
Immagine

Avatar utente
SoSaAx
Artigiano
Artigiano
Messaggi: 2146
Età: 55
Iscritto il: 07/02/2014, 17:26
Località: Friulano ma residente a Volpago del Montello (TV)
Contatta:

Re: Come fotografare al meglio i nostri modelli

#18 Messaggioda SoSaAx » 12/02/2014, 21:13

fako ha scritto:
mistral ha scritto:Tutorial molto interessante e veramente ben scritto. Il fatto di scattare le foto in formato RAW lo ignoravo completamente, devo controllare se sulla mia macchina è possibile salvare in questo formato...

Mi sarebbe piaciuto sapere qualcosa di più riguardo alle inquadrature, se esistono delle tecniche per valorizzare meglio il modello non solo dal punto di vista della messa a fuoco, ma anche per dare alla foto il punto di vista migliore, tipo qual'è la distanza migliore tra il soggetto e la macchina, oppure l'altezza della stessa rispetto al modello per ottenere dei punti di vista accattivanti... mi rendo conto che questo dipende molto anche dalla "sensibilità" del fotografo, ma, non so, magari esistono dei sistemi di inquadratura base oppure delle cose da evitare per fare brutte inquadrature ecc...



e poi abbiamo un altro problema... esiste un paragrafetto del tutorial che ci possa aiutare a fotografare scenici di dimensioni 60x60x60 cm? difficile secondo me usare la tecnica della soft box...

Per i scenici e i diorami un po' più grandicelli non basta più una LightBox e nemmeno un tavolo da Still Life (che è un'altra cosa ancora) ma serve un vero e proprio studio fotografico, con fondali e luci professionali con tanto di "Riflettori", "Ombrelli da studio" e "SoftBox" (lampade con una copertura che attenua la luce diretta).
Tutta roba costosa, quindi se proprio non devi vincere un concorso importante, conviene limitarsi e cercare di creare un ambiente sgombro e pulito, cioè senza oggetti di disturbo sul fondo, magari chiudendo con delle lenzuola bianche tutto attorno allo scenico e poi creare una buona luce ma non puntata direttamente sul soggetto da fotografare ma rivolta verso il soffitto, possibilmente bianco.
Ma anche qua il discorso sarebbe molto più complicato e lungo.
Silvio
Il momento è giunto!
Immagine

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 16120
Età: 46
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Come fotografare al meglio i nostri modelli

#19 Messaggioda Capochino » 12/02/2014, 21:22

Molto interessante la "regola dei terzi".
Io ho fatto un corso come operatore video ( 1993 ) e mi hanno insegnato un po' di psicologia dell'immagine e mi ci ritrovo nella tua spiegazione : Thumbup :

Per quanto riguarda l'adattamento del tuo scritto per un articolo bisogna avere un po' di pazienza perchè in questo periodo sono occupatissimo e voglio dedicare il tempo che si meriterebbe giustamento il tuo lavoro.

PS: Per il consenso di quello che si posta: io personalmente non mi aspetto che qualche utente mi chieda se può copiare un articolo scritto qui ( di sua mano ) anche perchè è un diritto sacrosanto. La mia risposta sarebbe al 100% positiva.
Se l'articolo è mio o modificato con mio scritto e foto allora le cose potrebbero anche cambiare ma di solito se si scrive la fonte e l'autore è solo un bene che gli articoli girino per i forum e per i siti/blog.
Se fossi utente, invece, chiederei ;)
ImmagineImmagineImmagine

Immagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

Avatar utente
SoSaAx
Artigiano
Artigiano
Messaggi: 2146
Età: 55
Iscritto il: 07/02/2014, 17:26
Località: Friulano ma residente a Volpago del Montello (TV)
Contatta:

Re: Come fotografare al meglio i nostri modelli

#20 Messaggioda SoSaAx » 12/02/2014, 21:37

Capochino ha scritto:Molto interessante la "regola dei terzi".
Io ho fatto un corso come operatore video ( 1993 ) e mi hanno insegnato un po' di psicologia dell'immagine e mi ci ritrovo nella tua spiegazione : Thumbup :

Per quanto riguarda l'adattamento del tuo scritto per un articolo bisogna avere un po' di pazienza perchè in questo periodo sono occupatissimo e voglio dedicare il tempo che si meriterebbe giustamento il tuo lavoro.

PS: Per il consenso di quello che si posta: io personalmente non mi aspetto che qualche utente mi chieda se può copiare un articolo scritto qui ( di sua mano ) anche perchè è un diritto sacrosanto. La mia risposta sarebbe al 100% positiva.
Se l'articolo è mio o modificato con mio scritto e foto allora le cose potrebbero anche cambiare ma di solito se si scrive la fonte e l'autore è solo un bene che gli articoli girino per i forum e per i siti/blog.
Se fossi utente, invece, chiederei ;)

No problem per il tempo. : Thumbup :
Infatti, volevo chiederti se dopo aver sistemato tutto l'articolo potevo condividerlo anche sul forum Soldatini.it.
Silvio
Il momento è giunto!
Immagine

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 16120
Età: 46
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Come fotografare al meglio i nostri modelli

#21 Messaggioda Capochino » 12/02/2014, 21:42

SoSaAx ha scritto:Infatti, volevo chiederti se dopo aver sistemato tutto l'articolo potevo condividerlo anche sul forum Soldatini.it.
Silvio


Assolutamente si, il bello della condivisione è soprattutto questo : Thumbup :
ImmagineImmagineImmagine

Immagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

Avatar utente
SoSaAx
Artigiano
Artigiano
Messaggi: 2146
Età: 55
Iscritto il: 07/02/2014, 17:26
Località: Friulano ma residente a Volpago del Montello (TV)
Contatta:

Re: Come fotografare al meglio i nostri modelli

#22 Messaggioda SoSaAx » 12/02/2014, 21:45

Capochino ha scritto:
SoSaAx ha scritto:Infatti, volevo chiederti se dopo aver sistemato tutto l'articolo potevo condividerlo anche sul forum Soldatini.it.
Silvio


Assolutamente si, il bello della condivisione è soprattutto questo : Thumbup :

Grazie mille, questo è il comportamento del vero appassionato. : Thumbup :
Silvio
Il momento è giunto!
Immagine

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 16120
Età: 46
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: [Fotografia] Come fotografare al meglio i nostri modelli

#23 Messaggioda Capochino » 23/02/2014, 9:26

Questo tutorial è stato inserito tra gli articoli "Tutorial Brevi" ma verrà spostato perchè stiamo cercando di capire in che categoria farlo rientrare.

http://www.capochino.it/article.php?id=197

Grazie a SoSaAx ed agli Admin di "Soldatini"

PS: ho messo, a fondo articolo, il ink di Soldatini ma risulta errato, puoi darmi il lnk giusto SoSaAx?
Io ho cercato con Google ma trovo un sito di Soldatini, non so se è quello giusto.
Grazie ;)
ImmagineImmagineImmagine

Immagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

Avatar utente
SoSaAx
Artigiano
Artigiano
Messaggi: 2146
Età: 55
Iscritto il: 07/02/2014, 17:26
Località: Friulano ma residente a Volpago del Montello (TV)
Contatta:

Re: [Fotografia] Come fotografare al meglio i nostri modelli

#24 Messaggioda SoSaAx » 23/02/2014, 9:37

Dovrebbe essere questo:

http://www.soldatinionline.it/index.php

Grazie per aver accettato il tutorial.
Silvio
Il momento è giunto!
Immagine

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 16120
Età: 46
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: [Fotografia] Come fotografare al meglio i nostri modelli

#25 Messaggioda Capochino » 23/02/2014, 9:56

: Lol : ... ho pure sbagliato tutorial.
Non è questo ad essere stato inserito, è quello della Light Box :D :D

Comunque, anche questo è preso in esame.

Grazie a te Silvio : Thumbup :

PS: ora correggo nell'altro topic
ImmagineImmagineImmagine

Immagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo


Torna a “Tutorial”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite