Dwarven Forge's Castles: 3-D Modular Terrain

Il Crowdfunding sta prendendo sempre più piede, le piattaforme per finanziare i propri progetti hanno molto successo. Utilizzate pure questa sezione per informare la comunità di nuovi progetti che trovate in rete o che iniziate voi stessi.
Sono ammessi solo i progetti inerenti ai GdR, Giochi di Miniature, Scenici, Miniature e tutto quello che gira intorno al nostro hobby.

Moderatore: I 5 Cavalieri dell' Apocalisse

Autore
Messaggio

Avatar utente
Endar
Scultore esperto
Scultore esperto
Messaggi: 3815
Iscritto il: 18/04/2010, 23:21
Località: (MI)

Re: Dwarven Forge's Castles: 3-D Modular Terrain

#2 Messaggioda Endar » 07/03/2016, 15:14

orco giuda...riuscirò a non comprare nulla?
non penso che comprerei tanta roba, ma qualche oggettino qua e la per integrare i miei pezzi mi ispira.
certo che se non avessi nulla di castelli e case...per giocare fa la sua porca figura..e sarei stato costretto a comprarne a chili.

Avatar utente
Sanguemarcio
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6023
Età: 47
Iscritto il: 14/01/2012, 1:48
Località: Parma - Italy
Contatta:

Re: Dwarven Forge's Castles: 3-D Modular Terrain

#3 Messaggioda Sanguemarcio » 07/03/2016, 16:30

A me sinceramente fanno un po' :cacca:

Non discuto la funzionalità legata al gioco, ma mi sanno un po' troppo di giocattoloso e poco d'atmosfera

Immagine
ImmagineImmagine
Immagine

Avatar utente
Endar
Scultore esperto
Scultore esperto
Messaggi: 3815
Iscritto il: 18/04/2010, 23:21
Località: (MI)

Re: Dwarven Forge's Castles: 3-D Modular Terrain

#4 Messaggioda Endar » 07/03/2016, 16:58

beh non hai scelto lo scorcio meglio riuscito :D altre vedute sono decisamente più accattivanti e di livello accettabile.

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 16327
Età: 47
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Dwarven Forge's Castles: 3-D Modular Terrain

#5 Messaggioda Capochino » 07/03/2016, 17:33

Secondo me il compromesso ci sta tutto, i pezzi non fanno gridare al miracolo ( come il set caverne e river di anni fa ) ma fa la sua porca figura.
Se me lo devo immaginare in gioco è proprio bello.
ImmagineImmagineImmagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

Marcoreds
Forestiero
Forestiero
Messaggi: 26
Iscritto il: 20/04/2015, 18:35

Re: Dwarven Forge's Castles: 3-D Modular Terrain

#6 Messaggioda Marcoreds » 09/03/2016, 12:39

Bello è bello.

Il punto è che per fare un castello mezzo decente devi fare un leasing...

Avatar utente
Ghullarat
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 8145
Età: 45
Iscritto il: 22/11/2010, 14:45

Re: Dwarven Forge's Castles: 3-D Modular Terrain

#7 Messaggioda Ghullarat » 09/03/2016, 16:53

Argh mi avete battuto, stavo per postarlo io.....
Sì m accodo, sempre bellini e utili ma sempre più giocattolosi. Certo ci sono pezzi molto interessanti...cmq io ho sono arrivato prima a fare la stanza tonda! :D : Lol : anche se lui adesso ha fatto la torre modulare (anche quella l'ho fatta prima io!) con piano circolare, posso essere soddisfatto di essere arrivato a certe idee per primo, nonostante la mancanza di milioni di dollari e produzione cinese in massa.
Sarei tentato di prendermi qualcosa ma sinceramente ho già troppo e anche migliori, tra la Tabletop e quello che posso farmi preferisco tenermi i soldi a sto giro! Per la gioia del caro Endar che se dicevo che compravo, già mi scriveva quattro messaggi! : Lol : : Nar : : Thumbup :
RAS AL GHUL non è un mio parente!!!

Benvenuti su DungeoNext: https://www.facebook.com/DungeoNext?__mref=message_bubble
-------------------------------- -------------------------------- -------------------------------- -------------------------------- --------------------------------
Video Youtube: https://www.youtube.com/watch?v=N2upPHIo8PU

ImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Endar
Scultore esperto
Scultore esperto
Messaggi: 3815
Iscritto il: 18/04/2010, 23:21
Località: (MI)

Re: Dwarven Forge's Castles: 3-D Modular Terrain

#8 Messaggioda Endar » 09/03/2016, 18:02

Ghulla ma basta con sta cosa che tu arrivi prima a fare le cose : Lol :
i pezzi circolari della DF sono andati fuori produzione nel 2003...non è che quindi tirarli fuori nel 2016 sia innovazione :D
e come per il caso dei pezzi in rovina, che ti eri convinto di essere stato il primo (dopo anni e anni che giravano..sia DF, che pure una mia versione su questo forum :D), anche i muri circolari è roba che è girata da queste parti..ci sono anche post dove commenti dei setup che li usano.
poi tu te ne dimentichi...e inconsciamente li reinventi...ti viene in mente di fare una variante...da muro dritto a muro curvo...pensi di aver fatto una scoperta...ma che poi che scoperta è? è naturale che uno poi si immagini un muro in tutte le salse...dritto, diagonale, curvo, rotto,ecc
Di fatto stai rivisitando un sistema modulare genialmente concepito da Stefan Pokorny alla fine degli anni 90...tu devi andare fiero della tua texture che è davvero piacevole...ma porca pupazzola...non parliamo di originalità..ti basi su un sistema inventato da terzi..non sta li il tuo punto di forza.
In generale gran parte del modelismo che tiriamo fuori, è frutto della copia e della rivisitazione di qualcosa che abbiamo gia visto...siamo nani sulle spalle di giganti...dobbiamo essere molto più prudenti a stabilire cosa è davvero interamente farina del nostro sacco...
Anche le torri modulari nei forum DF si vedono da decenni sul forum DF...le vedevi fare in maniera spartana, con i corridoi circolari impilati, oppure in maniera simile all'attuale, con una modifica custom del corridoio circolare..si elimina la parete interna (la curva corta), lo si stampa 4 volte (lo stampo me lo sono fatto pure io), e si inserisce un pavimentino tondo nel centro per tappare il buco (o una colonna tonda se deve supportare il piano sopra)..
in questo modo si ha una torre modulare e delle stanze circolari di ampio raggio.

Avatar utente
Nedo
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 5619
Età: 45
Iscritto il: 03/05/2010, 21:29
Località: Cecina (LI)

Re: Dwarven Forge's Castles: 3-D Modular Terrain

#9 Messaggioda Nedo » 09/03/2016, 21:17

Immagine


Giocattoli si.....ma giocattoli belli.

Il video di presentazione mi ha fatto star bene per tutta la sua durata....in certi sprazzi mi sembrava quasi il vecchio spot pubblicitario di Heroquest.
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
uopo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3446
Età: 33
Iscritto il: 01/09/2010, 20:48
Località: Monza

Re: Dwarven Forge's Castles: 3-D Modular Terrain

#10 Messaggioda uopo » 09/03/2016, 22:32

Ghullarat ha scritto:cmq io ho sono arrivato prima a fare la stanza tonda! :D : Lol : anche se lui adesso ha fatto la torre modulare (anche quella l'ho fatta prima io!) con piano circolare

Ora non ti resta che farci centinaia di migliaia di dollari : Lol :

Avatar utente
Ghullarat
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 8145
Età: 45
Iscritto il: 22/11/2010, 14:45

Re: Dwarven Forge's Castles: 3-D Modular Terrain

#11 Messaggioda Ghullarat » 11/03/2016, 16:46

Boh Endar sarà, che mi dimentico molte cose è vero ma che qualcuno abbia fatto una stanza tonda, io non l'ho mai vista prima, Stefan ha fatto i corridoi circolari ma non una stanza, e visto che il suo catalogo lo ha tutto intero da sempre, quando mai avrebbe tolto la stanza circolare, che non ho mai visto in una sola foto su internet.
Beh certo, una torre te la puoi fare in mille modi ma ma fatta in un certo modo, modulare, prima non c'èera, parlo di DF, poi di sicuro qualcuno se la sarà fatta a casa sua come me, o in qualche sito mai conosciuto, e io ne giro davvero tanti.
Cmq se lo hai capito, io ci scherzo, è una gara contro un gigante, mi piace credere o pensare che una puntura sul polpaccio gliela faccio, cmq tu hai uno spasmodico amore per Pokorny!! : Lol :
Per me tipo Psom che ha fatto il dungeon nanico hanno tirato fuori una bella idea, certo originale per quanto possa esserlo tutto quello che conosciamo del fantasy...le miniere ci abbiamo pensato tutti, Capo aveva provato a farle eoni fa. Io scolpendo la pietra direttamente con i miei labirinti, a cui volevo prima o poi mettere alcuni binari ma lasciai perdere.
Insomma cerco di fare qualcosa di nuovo nel vecchio, se vogliamo, niente di che...nel mercato tipo delle automobili, è stata sì inventata un secolo e passa fa, ma si continua a lavorare sui dettagli e si ritorna anche a vecchie idee per nuove soluzioni viceversa!
Secondo me nei dungeon classici manca ancora parecchio e io ci sto lavorando, sono fiero di alcuni pezzi, che trovo interessanti.

Oh cmq sia mica butto merda addosso alla DF, io me ne innamorai parecchi anni fa, se no non mi mettevo a fare nuovi pezzi! :P

PS per la cronaca Tom Baraban mi ha chiesto dei pezzi, tra cui la stanza tonda al volo....vedi Uopo, inizio i primi euro di quei centomila mille heeehehehe : Thumbup :
RAS AL GHUL non è un mio parente!!!

Benvenuti su DungeoNext: https://www.facebook.com/DungeoNext?__mref=message_bubble
-------------------------------- -------------------------------- -------------------------------- -------------------------------- --------------------------------
Video Youtube: https://www.youtube.com/watch?v=N2upPHIo8PU

ImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
mistral
Novizio scultore
Novizio scultore
Messaggi: 2527
Età: 53
Iscritto il: 25/07/2011, 19:10
Località: Stezzano, BG
Contatta:

Re: Dwarven Forge's Castles: 3-D Modular Terrain

#12 Messaggioda mistral » 11/03/2016, 19:10

Non lapidatemi né! :D Ma a me sinceramente questi modelli non piacciono per niente... va be che sono stati creati per il gioco prediligendo una estrema modularità a quello che è l'aspetto estetico ma, vedere una torre con tutte quelle giunture così evidenti tra i vari pezzi che la compongono che, tra l'altro, sembrano messi li in modo molto posticcio, mi fa scappare tutta la poesia... inoltre, trovo un po' goffo e sgraziato anche quello che è il disegno generale, perlomeno quello delle due torri delle foto che avete postato.
Non so, se dovessi fare un confronto con quelli della Tabletop, davvero non c'è storia... probabilmente, ripeto, la DF avrà pure una modularità estrema ma, in questo caso l'estetica lascia davvero molto a desiderare...

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 16327
Età: 47
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Dwarven Forge's Castles: 3-D Modular Terrain

#13 Messaggioda Capochino » 11/03/2016, 19:40

Non me me volere mistral ma la DF si apprezza se si è giocatore. Vero che si può far di meglio ma ti posso assicurare che se giochi a D&D in 3D questo livello estetico è più che accettabile.
A mio avviso Pokorny è sceso qualitativamente parlando ma il compromesso è azzeccato, basta vedere i numeri che ottiene.
Ha saputo bilanciare alla perfezione estetica e modularità. La Tabletop è davvero mostruosa in fatto di texture e estetica ma l'obbiettivo della DF è ben diverso dall'obbiettivo della TTW.
Non serve molta estetica negli elementi scenici adibiti al gioco di quel tipo.

Con un oggetto come quello della TTW ci fai un diorama, puoi anche giocarci ma il tutto è limitato. Con i DF ci giochi in 1000 modi diversi poi butti tutto in una scatola, di certo non metti in vetrina.

Una texture del genere è studiata non tanto per risparmiare stampi ma proprio perché con quei numeri non puoi stampare con il silicone devi per forza stampare ad iniezione e ad i iniezione pezzi come quelli della TTW non li tirerai fuori mai e poi mai, o meglio, puoi anche farlo con stampi a chiavi multiple che si aprono meccanicamente ma sono industrializzazioni per vendite di molti milioni di pezzi ( decine se non centinaia di milioni di dollari ).
Alla fine non serve... tutta questa estetica per giocare non serve e Pokorny lo sa benissimo.

Tanto per chiaccherare eh....
ImmagineImmagineImmagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

Avatar utente
mistral
Novizio scultore
Novizio scultore
Messaggi: 2527
Età: 53
Iscritto il: 25/07/2011, 19:10
Località: Stezzano, BG
Contatta:

Re: Dwarven Forge's Castles: 3-D Modular Terrain

#14 Messaggioda mistral » 11/03/2016, 20:53

Si si Capo, figurati! Si fa per chiacchierare... probabilmente sarà come dici tu. Poi, non voglio entrare in merito a discorsi tecnico/produttivi anche perchè ne so poco o nulla. Il mio era un discorso puramente dal lato modellistico.

Però, secondo me, si tratta anche di un discorso soggettivo. Al di la del fatto che io sia un giocatore o meno, voglio anche dire che se mai dovessi sedermi su un tavolo per una seduta di GDR con davanti un coso così, sono sicuro che mi rovinerebbe tutta l'atmosfera. A questo punto allora preferirei giocare solo con carta e matita e lasciare il resto all'immaginazione... probabilmente la mia indole modellistica mi porta ad essere più esigente da questo punto di vista, quindi, anche se fossi un giocatore accanito, sono sicuro che sarei portato a dare molta importanza anche all'aspetto estetico dei modelli che metto sul mio tavolo, e se questo mi costringesse a sacrificare un po' di modularità, funzionalità e spazio, lo farei molto volentieri a vantaggio di atmosfere molto più intriganti e coinvolgenti...

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 16327
Età: 47
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Dwarven Forge's Castles: 3-D Modular Terrain

#15 Messaggioda Capochino » 11/03/2016, 21:38

mistral ha scritto:Però, secondo me, si tratta anche di un discorso soggettivo. Al di la del fatto che io sia un giocatore o meno, voglio anche dire che se mai dovessi sedermi su un tavolo per una seduta di GDR con davanti un coso così, sono sicuro che mi rovinerebbe tutta l'atmosfera. A questo punto allora preferirei giocare solo con carta e matita e lasciare il resto all'immaginazione... probabilmente la mia indole modellistica mi porta ad essere più esigente da questo punto di vista, quindi, anche se fossi un giocatore accanito, sono sicuro che sarei portato a dare molta importanza anche all'aspetto estetico dei modelli che metto sul mio tavolo, e se questo mi costringesse a sacrificare un po' di modularità, funzionalità e spazio, lo farei molto volentieri a vantaggio di atmosfere molto più intriganti e coinvolgenti...


Finchè non ti siedi al tavolo e provi a giocare a D&D in 3D non potrai capire.
Il lato estetico del gioco ( gli scenici ) entrano in secondo piano... se non terzo. Gli scenici non sono la base del gioco ma solo il contorno anche perchè il 90% del divertimento è dato dal master e di come procede con l'avventura.
Gli scenici entrano in secondo piano come surplus, un qualcosa che ti fanno entrare ancor di più nel vivo del gioco ma l'atmosfera di per sè la crea il Master con le descrizioni e con il racconto non un Dungeon in 3D. Sicuramente ti starai chiedendo " allora perchè usate gli scenici per giocare?"
Ti posso rispondere che gli scenici sono la ciliegina sulla torta e ti posso anche assicurare che i dungeon in 3D aiutano molto ma il giocatore pensa di più a cosa fare, come agire, lanciare i dadi, creare il personaggio e seguire la storia... alla fine, ma solo alla fine, il tutto viene condito con gli scenici che ti danno "la botta finale" e posso assicurarti che anche davanti a scenici medio carini l'esaltazione è notevole anzi, se gli scenici sono troppo particolareggiati sarà più difficile immaginarsi la scena.
E' il master che "riscolpisce" gli scenici a suon di descrizioni. E' assolutamente il master che può farti piacere quello che vedi come può distruggertelo.
Posso avere scenici fantastici ma se il master è una capra e non descrive la scena ( odori, atmosfere, luci, suoni, clima ecc... ) tutti quei bei scenici che hai davanti saranno solo pezzi di plastica.
Un bravo master con davanti 2 scenici di cacca può farti terrorizzare o creare ansia solo a parole. Lo scenico è un condimento, posso assolutamente dirti che con lo stesso master puoi sognare ad occhi aperti sia con i DF che con la TTW. Non ti accorgeresti della differenza.
Può risultarti un discorso molto strano ma posso anche assicurarti che lo scenico, in un gioco del genere, serve assolutamente modulare e non per forza spettacolare.
Poi ovvio, se hai scenici spettacolari ed un master più che bravo sei a cavallo. :)

Io inizialmente giocavo con 4 scenici ma il master era così bravo che ogni volta ci sembravano scenici differenti.
ImmagineImmagineImmagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

Avatar utente
Endar
Scultore esperto
Scultore esperto
Messaggi: 3815
Iscritto il: 18/04/2010, 23:21
Località: (MI)

Re: Dwarven Forge's Castles: 3-D Modular Terrain

#16 Messaggioda Endar » 11/03/2016, 22:01

Quoto Capo, comunque considerato che han gia venduto per 6 milioni di dollari coi KS penso che il prodotto risponda al suo compito.

x Ghull
la mia non è una difesa di Stefan Pokorny..ma se uno si vanta (seppur scherzosamente lo so ;) ) di aver inventato cose che sono in giro da anni...e che magari ho pure nel mio cassetto murble ..boh..mi viene da fargli notare (sempre scherzosamente :D) che le sta un po sparando (anche perchè poi che invenzioni sono?..fare una stanza tonda...dai è un concetto basilare )
lo so che lo fai con tono scherzoso, ma però ti conosco, un po tu ci credi : Lol :
siccome avevi gia detto in giro che tu eri il primo ad aver fatto il set con le rovine...mo che te ne esci con la stanza circolare, mi è venuto naturale prenderti sul serio è non c'è l'ho fatta a non caziarti :D
aggiungo che l'altro aspetto della vicenda è che se qualcuno non ha fatto la stanza a forma di x,y o z, non è necessariamente perchè non gli è venuto in mente... ma anche perchè in un ottica commerciale professionale, magari ha valutato che non gli avrebbe fruttato abbastanza...parliamo di prodotti che devono essere prodotti per migliaia di persone e per anni....chiaro che se stampiamo in casa col silicone possiamo crearci tutte le varianti di forma di muro..ma non è perchè siamo dei geniali creativi, mentre alla DF (per fare un esempio di azienda) han finito le idee e arrivano dopo di noi...vederla cosi, secondo me è una distorsione della realtà.

Chiariamo! Ghull a me piacciono molto molti dei tuoi pezzi, ripeto, hanno una texture davvero bella..e se fossi ancora un maniaco, collezionerei tutto quel che fai, questo a prescindere se una cosa sei il primo che l'ha fatta o meno..
se ci sono dieci colonne diverse...le voglio tutte e 10...se ci sono 10 tipi di muro li voglio tutti e 10...
la varietà è una cosa importantissima per un collezionista di questi pezzi..come giocatore e aquirente non me ne frega un piffero se un pezzo con una certa forma esisteva gia o meno...
quindi dirti che non sei arrivato prima, non è per sminuire i tuoi lavori! che SONO MOLTO BELLI! : Thumbup :

qui ho fatto una foto volante di alcuni dei pezzi circolari..
per fare stanze a raggio più ampio bisognava farsi dei custom, il torrione sulla destra ha sopra alcuni dei miei pezzi custom...

Immagine

qui invece c'è un bel post di Rodenbach sul sito DF...
http://www.dwarvenforge.com/forum/viewt ... 4&start=20
che spiegava come faceva lui il custom a partire dal corridoio, ma se ne sono visti tanti altri...ma ripeto..fare una stanza tonda..non è un invenzione..è una cosa naturale che ad uno viene da fare..

Immagine
Immagine

PS
il catalogo DF non è completo, mancano decine di set ormai fuori produzione da decenni e che non sono più nel sito da 10 e passa anni.

Avatar utente
mistral
Novizio scultore
Novizio scultore
Messaggi: 2527
Età: 53
Iscritto il: 25/07/2011, 19:10
Località: Stezzano, BG
Contatta:

Re: Dwarven Forge's Castles: 3-D Modular Terrain

#17 Messaggioda mistral » 11/03/2016, 22:30

Vabbè Capo! mi hai convinto! :D

Anche se non ho mai partecipato ad un GDR, sono convinto che, come dici tu, il ruolo del "narratore" sia davvero cruciale per farti immergere a pieno nella storia... sicuramente più degli scenici.

Devo dire che il lato narrativo dei GDR mi ha sempre intrigato parecchio, io me lo immagino un po' come una rappresentazione teatrale :D , dove i personaggi sono gli attori e il master il Regista/sceneggiatore. Solo che in questo caso il copione viene scritto man mano che la storia avanza e, in un certo senso questo rende il gioco ancora più intrigante... rispetto magari ad un Wargame classico, dove è tutta strategia, guerriglia e lancio di dadi...

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 16327
Età: 47
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Dwarven Forge's Castles: 3-D Modular Terrain

#18 Messaggioda Capochino » 12/03/2016, 9:19

mistral ha scritto:Vabbè Capo! mi hai convinto! :D

Anche se non ho mai partecipato ad un GDR, sono convinto che, come dici tu, il ruolo del "narratore" sia davvero cruciale per farti immergere a pieno nella storia... sicuramente più degli scenici.

Devo dire che il lato narrativo dei GDR mi ha sempre intrigato parecchio, io me lo immagino un po' come una rappresentazione teatrale :D , dove i personaggi sono gli attori e il master il Regista/sceneggiatore. Solo che in questo caso il copione viene scritto man mano che la storia avanza e, in un certo senso questo rende il gioco ancora più intrigante... rispetto magari ad un Wargame classico, dove è tutta strategia, guerriglia e lancio di dadi...


Perfettamente : Thumbup :
Hai racchiuso una spiegazione esatta del GdR.
È un gioco che molti preferiscono fare senza scenici perchè vogliono immaginare da sè le ambientazioni che descrive il Master, vedono gli scenici come vero e proprio limite.
Io ho sempre visto la cosa da un lato diverso. Vedo gli scenici come un bellissimo aiuto ad immaginarsi la scena per chi non è proprio un vero mago a fare il Master ( come me )
Rende le sessioni ancora piu emozionanti calando i giocatori in un'altra dimensione, non sono basilari ma aiutano tantissimo ad arricchire l'esperienza.
Diciamo che ora anche gli editori vertono verso un gioco più incemtrato su scontri con le miniature e questo ha aiutato molto il settore scenico modellistico. Ai tempi bastava carta e penna e un is bravo master con una bella storia da raccontare. I puristi tendono a bistrattare miniature e scenici.... : Fuck You :
Io sono per il libero pensiero e per scenici e miniature a go go!!! : CoolGun :

Ps: la generazione dei puristi sta scomparendo ormai, potere allo scenico! : PirateCap :
ImmagineImmagineImmagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

Avatar utente
Ghullarat
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 8145
Età: 45
Iscritto il: 22/11/2010, 14:45

Re: Dwarven Forge's Castles: 3-D Modular Terrain

#19 Messaggioda Ghullarat » 14/03/2016, 12:12

Boh Endar evidentemente il mio concetto di vanto è diverso, chiaro che non invento nulla, però sono felice se metto fuori qualcosa che mi pare bello avere, e che mi pare non ci sia....ripeto la stanza tonda non l'ho mai vista e seguo la df da sempre...oltrettutto se la gente si è fatta i pezzi custom per fare qualcosa che curvi significa che mancava...
Come dici Stefan non è che poteva creare le infinite possibilità, e questi buchi li riempiono i fan e i piccoli creatori come noi, vedi Capo, Psom...per me è una soddisfazione studiare qualcosa che possa mancare ora oppure farla per adeguarsi alla linea di texture.
Cmq il discorso delle rovine non intendevo averle create prima di DF, il discorso era su alcune cose che avevano creato in quel kickstarter fatto con la stampante 3D in cui avevo visto due o tre identiche a quelle appena fatte da me, tutto lì.
Va beh dai chiudiamo il discorso, rimango della mia idea che se voglio stuzzicare i matti come me e te all'epoca, devo fare qualcosa di "nuovo" o rinnovare il vecchio, anche solo per texture...vedi le catacombe di Capo, Stefan le aveva fatte però sono strafighissime quelle di Giuseppe, e le preferisco, e molti le hanno prese.
RAS AL GHUL non è un mio parente!!!

Benvenuti su DungeoNext: https://www.facebook.com/DungeoNext?__mref=message_bubble
-------------------------------- -------------------------------- -------------------------------- -------------------------------- --------------------------------
Video Youtube: https://www.youtube.com/watch?v=N2upPHIo8PU

ImmagineImmagineImmagine

Marcoreds
Forestiero
Forestiero
Messaggi: 26
Iscritto il: 20/04/2015, 18:35

Re: Dwarven Forge's Castles: 3-D Modular Terrain

#20 Messaggioda Marcoreds » 15/03/2016, 14:11

Ciao ragazzuoli, partecipo poco a questo forum ma vi dico anch'io la mia.

A me di fare diorami superfighi importa proprio niente (o meglio: se avessi soldi e tempo da buttare sarebbe un plus ottimo, ma non ho nessuno dei due in abbondanza).

Io uso (ho iniziato ad usare) il supporto 3d da non molti anni, come aiuto nel gioco di ruolo da tavolo, dopo che il mio gruppo ha iniziato ad utilizzare miniature e pannelli cancellabili come aiuto al gioco nei combattimenti.

Sono 100% d'accordo con quello che dice Capo. Un conto è se stiamo valutando un diorama che deve stare in una bacheca, un altro se stiamo parlando della costruzione di una scena, per la quale ho tempo mezz'ora, perché prima lavoravo e poi arrivano i miei giocatori.

L'aspetto 3d "figo" dipende tutto dai termini di paragone.

Certo, nessuna delle mie "scenografie" si avvicina anche solo lontanamente a uno qualunque dei vostri lavori. Ma io non devo fare un plastico da mettere in una vetrinetta senza toccarlo più e con cui partecipare ad un concorso.
Devo fare una cosa mezza decente, in poche decine di minuti, per ricreare lo scenario in cui i personaggi si troveranno a giocare per quella serata, poi magari dopo un ora ne escono e disfo tutto.

Per esempio, venerdì scorso la storia prevedeva una specie di cupola/macchinario. L'ho realizzata con una scodella capovolta, avvolta nel domopak e poi colorata con colori metallici e un minimo di texture con inchiostri, con tubi fatti con cannucce dipinte bolt metal e incollate, sfondo il mio mat con disegno terreno con griglia 1".

Se voi la vedeste, diventereste ciechi, senza neanche la parte piacevole precedente per cui normalmente si diventa ciechi.

I miei giocatori ne sono stati entusiasti, e hanno anche mandato foto a quelli che non erano potuti venire con messaggi tipo: "guardate cosa vi perdete!"

Il concetto è: nell'uso dei pezzi 3d per il gdr non si cerca la perfezione artistica visiva, ma piuttosto la possibilità di ricostruire "dal vivo", più o meno, la scena che stai descrivendo, per poterci muovere dentro le miniature. Quello che conta di più è che con i pezzi con cui ieri hai fatto la cripta, oggi ci puoi fare la sala del trono.

Poi certo, se dovessi fare una storia one-shot in diretta tv, con capitali infiniti a disposizione, vorrei i vostri di plastici.

Ma d'altro canto, se sai che la torre che ci metti settimane a costruire sarà coinvolta in un'ora di scena e poi abbandonata per sempre, e il tuo scopo è l'utilizzo e non il lato artistico, costruirla non ha senso...

Anzi: più il plastico è preciso, dettagliato e realistico, meno lo puoi riutilizzare di nuovo in futuro, perchè i giocatori se vedono il plastico della torre del magister si aspetteranno di essere tornati lì se ri-utilizzi quel pezzo. Se invece la torre era fatta in modo un pò abbozzato, cambi due cose ed è credibilmente un altro posto...


Non prendete questo mio post come un hate-post, eh, era solo per spiegare cosa cercano in molti, che è diverso da quello che cercano artisti come voi!

---------------------------------------------

Detto questo, per tornare in topic, a me quello che piace meno di questo KS è che i pezzi sono troppo costosi rispetto all'utilizzo che ne farei.

Intendo dire: per fare un mini-castello decente devo spendere tipo 1k.

Passata la scena del castello, che me ne faccio?

Coi pezzi dei dungeon ci puoi fare i dungeon, la casetta nel bosco, il palazzo del re, la locanda, ecc...

Con le mura del castello? Boh...

Ciao!

Avatar utente
Endar
Scultore esperto
Scultore esperto
Messaggi: 3815
Iscritto il: 18/04/2010, 23:21
Località: (MI)

Re: Dwarven Forge's Castles: 3-D Modular Terrain

#21 Messaggioda Endar » 15/03/2016, 15:22

Bel post Marcoreds : Thumbup :
condivido molto quel che hai detto.
purtroppo però c'è anche da dire, che una volta che ti sei "malauguratamente" procurato qualche bel pezzo..poi si diventa perfezionisti e si vuole aggiornare tutto allo stesso livello :D e la scodella la usi se devi improvvisare, ma se la seduta era pianificata ti fai gli scrupoli a rovinare il resto con un pezzo fuori luogo.
E ad un certo punto, scleri...come capita a me...perchè ti rendi conto che è impossibile avere tutto un mondo perfetto in miniatura :D

sul KS fondamentalmente sono daccordo, io non penso che abbia molto senso avere un castello o in generale interi edifici esterni, fatti coi DF...se i prezzi sono quelli.
io penso che DF sia ottimale per gli interni...per gli esterni, non vedo molto senso ad avere una torre spezzettata in mille pezzi che mi costa una fucilata..
per riciclarne i pezzi, con un po di fantasia si fa sicuramente...arene, templi, monumenti...addossando i pezzi si può costruire un bel po di roba...però è vero che non hanno la ri-usabilità dei muri dungeon.

dove giocate? intendo di dove sei?

Marcoreds
Forestiero
Forestiero
Messaggi: 26
Iscritto il: 20/04/2015, 18:35

Re: Dwarven Forge's Castles: 3-D Modular Terrain

#22 Messaggioda Marcoreds » 16/03/2016, 11:47

Ciao Endar, siamo provincia di Milano.

Ciò che dici è verissimo, io qualche pezzo bello ce l'ho, ed è vero che la tentazione di avere tutto bellissimo esiste eccome, viene anche a me!

Peró nel tempo mi sono reso conto che avere tutto figo proprio non si riesce, servono troppe cose per luoghi diversi, avere tutto è impossibile (per il tempo e le finanze che ho ha disposizione io).

Poi, io anche cerco di fare meglio della scodella, tra pezzi simil-hirst arts (Itar's workshop), tile stile (ma meglio) di DF (Capochino), pezzi di cartoncino (Battlesystems e Terraclips), arredi interni (Twisting Catacombs), mat stampato terreno e altre cose varie, alcune auto-prodotte, provo ad allestire il meglio che riesco, ma mi manca sempre qualcosa, che devo abbozzare.

Ma quello che faccio è comunque meglio di quello che avevamo prima, cioè il mat di carta plastificata su cui scrivere.

Il senso del mio discorso, collegato a questo topic, è che secondo me chi queste "scenografie" le usa per giocare cerca molto di più la "generalità" e "riutilizzabilità" che non la perfezione artistica, e penso che questo sia il senso di DF e simili.

In altre parole, potrei dire che nel mio caso l'hobby è più il gioco di ruolo da tavolo che non il modellismo, il modellismo è qualcosa che mi piace, per cui ho pochissimo tempo, e che vedo come un supporto per migliorare (un pó) il gioco da tavolo.

Chi di voi invece ama il modellismo in sè, indipendentemente dall'uso che poi farà di quello che costruisce, fa benissimo a costruire i capolavori che vedo qua in giro, e anzi lo ringrazio perché è fonte di ispirazione per me (come un Michelangelo può essere fonte di ispirazione per un bambino di 10 anni che pasticcia coi pennarelli, intendo). E capisco che non sia per niente entusiasta dei pezzi della DF; per forza, quello che fa lui è mille volte più bello!!!

Ciauz

Avatar utente
mistral
Novizio scultore
Novizio scultore
Messaggi: 2527
Età: 53
Iscritto il: 25/07/2011, 19:10
Località: Stezzano, BG
Contatta:

Re: Dwarven Forge's Castles: 3-D Modular Terrain

#23 Messaggioda mistral » 16/03/2016, 19:00

Marcoreds ha scritto:...A me di fare diorami superfighi importa proprio niente (o meglio: se avessi soldi e tempo da buttare sarebbe un plus ottimo, ma non ho nessuno dei due in abbondanza)...


Ciao Marcoreds.
Innanzitutto lasciami dire che probabilmente nessuno ha in abbondanza tempo e soldi da buttare, anzi, da questo punto di vista è vero proprio il contrario: proprio perché non ho soldi da buttare cerco di auto-costruirmi gli scenici da me, evitando di comprarli. In questo modo, ho degli scenici da mettere sul mio tavolo e allo stesso tempo mi sono divertito a costruirli. Per fare diorami "superfighi" non servono molti soldi, ma solo tanta passione, un minimo di manualità e, sicuramente, del tempo da dedicarci. Poi va da sé che oggi, coi tempi che corrono, avere del tempo libero da dedicare ad un hobby è diventato quasi un lusso e quindi, uno cerca di impiegare quel poco tempo libero che ha, svolgendo l'attività che più lo appassiona. Da questo punto di vista, come potrei darti torto sul fatto che non ti importa di avere degli scenici fatti a regola d'arte anche dal punto di vista estetico. Probabilmente la tua priorità è il gioco, ed il modellismo diventa un'attività "accessoria" con cui devi trovare un compromesso tra estetica e funzionalità, ovviamente tenendo conto anche delle risorse che hai a disposizione.

Marcoreds ha scritto:Per esempio, venerdì scorso la storia prevedeva una specie di cupola/macchinario. L'ho realizzata con una scodella capovolta, avvolta nel domopak e poi colorata con colori metallici e un minimo di texture con inchiostri, con tubi fatti con cannucce dipinte bolt metal e incollate, sfondo il mio mat con disegno terreno con griglia 1".


Ecco! In questo caso, io non mi sognerei mai di dire che la tua cupola (anche se non l'ho vista) lascia esteticamente a desiderare, anzi, ti farei i complimenti per l'ingegno e la fantasia che hai messo nel costruirla... : WohoW :
Però, d'altro canto, lasciami anche la libertà di poter dire a questo fantomatico signor Pokorny, che fa pagare i suoi pezzi fior di dollaroni, che in questo caso il suo Castello, sempre molto a mio avviso, è "modellisticamente" davvero un po' bruttino... :D

Marcoreds
Forestiero
Forestiero
Messaggi: 26
Iscritto il: 20/04/2015, 18:35

Re: Dwarven Forge's Castles: 3-D Modular Terrain

#24 Messaggioda Marcoreds » 17/03/2016, 1:27

Ciao Mistral,

ti chiedo scusa se mi sono espresso in modo un po' rozzo, stavo scrivendo in una pausa lavoro sull'ipad e ho scritto di getto abbreviando molto.
Concordo di certo con te, non intendevo dire che tu invece hai tempo e soldi da buttare, mi sono espresso male e se ti ho offeso mi scuso!

Con quella frase intendevo dire:
- se io avessi tempo infinito da dedicare agli hobby (cosa che di sicuro né io né te abbiamo) probabilmente mi dedicherei a fare scenari molto più belli per ogni avventura, anche perché mi piacerebbe, pur non essendo io certo bravo. Non avendo molto tempo libero, devo scegliere come spendere il mio tempo, e lo dedico a giocare, e me ne resta poco-niente per costruire, quindi mi devo accontentare di cose non bellissime. Giustamente tu hai la priorità contraria, nel tuo poco tempo disponibile ti dedichi di più a costruire, e ottieni risultati meravigliosi.

- se avessi soldi infiniti, come alternativa al fare da me, mi farei fare gli scenari su misura avventura per avventura, purtroppo non posso ovviamente permettermelo, quindi cerco di acquistare quegli scenici che, pur essendo meno belli, sono molto riciclabili.

Il mio concetto era solo che per un giocatore abituato a vedere una mappa disegnata su un pezzo di carta, anche scenici mediocri sembrano bellissimi, e quindi il mio giudizio di soddisfazione per scenici "a blocchi" viene dal confronto con quello, non con i veri scenici che vedo qua in giro!

--------------------------

Detto questo, io sono d'accordissimo con te su Dwarven Forge.

Secondo me nel primo KS in particolare, ed anche nel secondo probabilmente, considerando gli stretch goal che quasi raddoppiavano in realtà i pezzi, il prezzo era molto buono, e si ottenevano pezzi non bellissimi come un diorama, ma molto, molto riadattabili. E quando parlo di prezzo molto buono, intendo che, essendo pezzi molto generici e che utilizzerei di continuo, una spesa cospicua mi sarebbe andata bene.
Ai tempi non avevo biddato a causa delle spese di spedizione (+tasse) che in pratica raddoppiavano quasi il prezzo, riportandolo a quello "normale", corrispondente in pratica a quello a cui li vendono oggi sul sito, che secondo me non è affatto economico, ed infatti, per la precisione, io di DF non ne ho mai presi, e continuo a non prenderne.

Il terzo KS è già diventato decisamente più costoso, e, anche se avessero trovato una soluzione alle spese di spedizione, non avrei partecipato, perché secondo me per fare un villaggetto decente ci voleva un leasing. Non solo, ma a mio parere per questo tipo di setting la modularità non è poi solo un vantaggio; certo, posso montarmi ogni volta abitazioni un po' diverse, ma la preparazione diventa davvero lunga, venendosi un po' a perdere la praticità del pronti-partenza-via, tutto pronto in un attimo. A questo punto, preferisco prendermi delle strutture qua e là già pronte e metterle sul tavolo quando mi servono quattro case (come sto facendo ora).

Infine, questo KS. E' il KS più costoso di sempre. Con il pledge "Castle", che con la spedizione costa 392 $, hai comunque in realtà solo una struttura piccola tipo maniero (sono quattro mura da 12 pollici) e poco giocabile. Struttura che a questo punto piuttosto mi faccio io più scarsa con il polistirene, che essendo pure pochi pezzi grandi, è una cosa ragionevole che non mi costa niente e non ci vuole neanche un'eternità (mi verrebbe sicuramente peggio del DF, ma per quelle due volte che si gioca in una struttura simile mi va bene).
Per farti un bel castello grande come si deve e un pò articolato con questi nuovi pezzi, devi spendere tipo 1.500-2.000$, ma, a quei prezzi, cose di modellismo cominciano ad essere poco distanti.
Insomma, ritengo che userei quei pezzi troppo poco rispetto a quello che mi costerebbero, e quindi non parteciperò nemmeno questa volta.

Secondo me, onestamente, DF sta sbagliando direzione. La sua forza era fare pezzi estremamente modulari, non molto costosi grazie alle economie di scala (essendo i pezzi realizzati in plastica con stampi), e molto generici. Strategia che interessava a molti; dovrebbero fare KS aggiungendo pezzi nuovi alle prime due linee, oppure addirittura uguali alle prime due linee ma con sculture diverse (tipo, che so, ora la serie "gotica", ora quella "stile romano", ora quella "elfica"...). Insomma, seguire la strada del "invece che carta e penna, ho una visualizzazione 3D della mappa".
Invece stanno seguendo la strada di pezzi sempre più importanti, sempre più specifici e tendenti a riprodurre la realtà (rispetto ai primi), e sempre più costosi. Con sempre meno stretch goal.
Ed è una strategia che, secondo me, non porterà bene. Certo, c'è uno zoccolo duro di appassionati che comunque lo seguirà, e spenderà 2k $ ogni volta. Ma molti li stanno perdendo, e in molti criticano questa strada sulla pagina del KS e sul loro forum (tra cui me).

Per avere un idea:
KS 1: 5.398 backer, 1.908.000$
KS 2: 3.980 backer, 2.140.000$
KS 3: 2.719 backer, 2.359.000$
KS4 (ad oggi): 1.200 backer, 855.000$

Il KS4 finirà sicuramente più alto sia come backer che come soldi, ma il numero di persone che li seguono si è più che dimezzato. Certo, il totale sembra salire, come $. Ma è perché i pezzi diventano anche sempre più costosi. E io mi chiedo: certo prendono più soldi per pezzo. Ma vendendo meno pezzi, le economie di scala diminuiscono, quindi non so se alla fine anche loro ci guadagnano tanto di più. E un ulteriore costo reale è una minore penetrazione nel mercato.

Purtroppo concordo anche nel dire che Pokorny è molto, come dire, sicuro di sé, ed ha una posizione del tipo: "Io faccio i pezzi migliori che ci sono (nel genere). E praticamente sono monopolista, grazie ai KS precedenti i miei pezzi sono i più diffusi, e la gente vuole altre cose compatibili con essi. I miei pezzi li faccio pagare. Se non puoi permetterteli, affari tuoi. Tanto alla fine venderai un rene e li prenderai lo stesso, qualunque sia il prezzo. E grazie per critiche, suggerimenti e consigli (che io tanto ignorerò), fidatevi di me perché io sono io, e so quello che faccio".

Vediamo come finirà questo KS, se non cambiano rotta...

Avatar utente
Ghullarat
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 8145
Età: 45
Iscritto il: 22/11/2010, 14:45

Re: Dwarven Forge's Castles: 3-D Modular Terrain

#25 Messaggioda Ghullarat » 17/03/2016, 13:45

Bravo Marco, hai centrato il punto della direzione dove ho deciso di andare all'inizio del mio progetto e per cui mi sono voluto cimentare in questo passando dai miei labirinti a questi moduli che hanno già un grosso mercato sempre di nicchia chiaramente, e cioè avevre nuovi pezzi molto modulari per cambiare e arricchire quello che si è già comprato, dal collezionista sfegatato tipo Endar o Tom Baraban, al novizio che decide di prendere magari, un set Catacombe da Capo, due set base DF e uno da me, e mischiarli insieme, cosa che con poca spesa totale si ottiene un bel dungeon con molta difformità tra loro che crea subito scena...
La storia delle tasse doganali e delle spese di spedizione fermano anche me ormai sempre su ogni acquisto USA, poi se ti capita che ti prendi cose fallate come è capitato a me e in un caso nessuna risposta, nell'altra quando ho comprato in Europa, mi è stato detto rimandaci tutto a spese tue, mi sono sentito gabbato, ci avrei rimesso due spedizioni per cui ho tenuto tutto, e deciso che se volevo qualcosa di fatto bene potevo farmelo io....o acquistare da gente che cura le cose, come Psom o Capo!
RAS AL GHUL non è un mio parente!!!

Benvenuti su DungeoNext: https://www.facebook.com/DungeoNext?__mref=message_bubble
-------------------------------- -------------------------------- -------------------------------- -------------------------------- --------------------------------
Video Youtube: https://www.youtube.com/watch?v=N2upPHIo8PU

ImmagineImmagineImmagine


Torna a “Sezione Kickstarter, Indiegogo ecc...”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite